Si torna a parlare della tanto amata-odiata Amy Winehouse. Venerdì scorso è stato il suo ventiquattresimo compleanno e indovinate un po’, come lo ha festeggiato la “brillante” cantante inglese? Ma certo, ubriacandosi di brutto e probabilmente prendendo anche sostanze illegali.

E fin qui niente di nuovo rispetto a come l’abbiamo conosciuta ultimamente. Però in Amy qualcosa è cambiato, a partire dal desiderio espresso, appena spente le candeline sulla torta. Così ha raccontato al Sunday Mirror ciò che più desidera: “Non mi piace la riabilitazione, non voglio tornare in quei mostruosi centri. Ho perso i miei amici e i miei genitori, loro ci saranno sempre per me, per questo devo recuperare i rapporti”. Ma che bello, la cara Amy vuole tentare di riconquistare gli affetti continuando a drogarsi e bere! Non credo che i suoi genitori siano molto d’accordo!

Inoltre, come se fosse una cosa normale Amy risponde così alla domanda sul suo rapporto con la droga: “Questa sera sto bevendo e mi sto divertendo. E’ il mio compleanno! Ma la droga è una cosa personale. Non mi sono mai sentita meglio di oggi!” Come ha dire: l’alcol è legale e quindi posso bere fino a sentirmi male, la cocaina è illegale e la prendo in privato. Brava Amy, complimenti!

Ma la Winehouse ha deciso che qualcosa in lei deve cambiare. Ricordate le foto che la ritraevano bella e in carne, prima di entrare nel circolo vizioso della droga, e quella molto meno attraente in versione pelle e ossa? Bè, sembra che la cantante abbia ripreso a mangiare, ma in modo smisurato come al solito. Che sia veramente incinta?

Ah quasi dimenticavo… cosa le ha regalato il marito Blake-Fielder Civil? Un juke-box del 1950 completo di dischi vintage. Intanto guardatevi alcune foto scattate all’uscita della sua festa, su Gossip Girls.

Fonte: Sunday Mirror

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto