sergio volpini grande fratello

Che fine hanno fatto i concorrenti della prima grande edizione del Grande Fratello? Ce lo siamo chiesti altre volte, e se purtroppo conosciamo il triste destino di Pietro Taricone, che aveva fatto la storia del reality, di altri si è persa traccia.

Abbiamo visto nelle scorse settimane cosa ne è stato di alcuni di loro, come Lorenzo Battistello o Salvo Veneziano, mentre oggi ci occupiamo di Sergio Volpini, noto al grande pubblico come ‘ottusangolo’, nomignolo spiritoso affibbiatogli dalla Gialappa’s.

In realtà, per lui, quella nomea non è poi stata tanto simpatica, ma gli ha anzi procurato grane non da poco. Leggete cosa ha dichiarato recentemente alla stampa:

“L’episodio che mi fece capire che dovevo abbandonare la nave prima di schiantarmi sugli scogli risale al 2006. Fu un episodio per me dolorosissimo, determinante. Avevo sostenuto un provino per un film. In quell’occasione portai il monologo dell’attore Edward Norton nella scena più importante del capolavoro cinematografico La venticinquesima ora. Al regista piacque molto quella interpretazione e mi disse che il ruolo sarebbe stato mio. Ma quando venne interpellato il produttore, lui rispose senza pensarci un attimo, quasi stizzito: Volpini, l’ottusangolo? Ma siamo impazziti! Ci rimasi malissimo, allora capii che nella vita c’è un limite che non si deve mai superare”.

E se appena uscito dalla Casa più spiata d’Italia non sono mancati soldi a palate e donne, ben presto le cose sono cambiate, come accaduto anche per gli altri:

“Dentro la Casa ero diventato un personaggio, merito della Gialappa’s e di quel soprannome che era l’ottusangolo. Ero pieno di donne e i guadagni rendevano tutto ancora più facile. I miei compensi di una serata equivalevano allo stipendio mensile di un impiegato. Poi dopo nemmeno due anni tutto iniziò a rallentare. E di molto… In un paio di occasioni, durante dei concerti rock, venni anche picchiato. E sa perché? Solo perché ero stato un concorrente del Grande Fratello!”.

Dopo queste esperienze, Volpini ha deciso di abbandonare la tv e ora lavora alle pubbliche relazione mettendo in contatto aziende straniere con marchi d’abbigliamento italiani. Per via del suo nuovo lavoro Sergio è spesso in viaggio ma appena può torna a Sirolo, dove risiede e che ritiene il posto ideale per vivere. E per vivere una vita lontano dal piccolo schermo.

Foto: TMNews

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto