Pamela Anderson si sente più giovane che mai

L'ex bagnina Pamela Anderson non si lascia intimorire dal lento trascorrere del tempo

gettyimages-478376268.jpg

Pamela Anderson non ha paura dei 50. Intervista da People, la storica bagnina di Baywatch, che ha compiuto 48 anni lo scorso 1º luglio, ha affrontato di petto - è proprio il caso di dirlo - l'inesorabile trascorrere del tempo.

Mi sento come se ringiovanissi continuamente.

Nonostante questa incontenibile autostima, la Anderson ha ammesso di essere ricorsa in passato al tanto amato/odiato ritocchino. Raccontando la sua esperienza con il botox, la sostanza che star (e non) si iniettano sul viso per levigare le rughe, la "vecchia" Pam ha descritto l'esperienza in termini non troppo positivi.

Ho sentito gli occhi affondare così tanto nella mia testa che non sembravo più io. Quella roba non mi piace per niente.

La showgirl ha giurato che non toccherà più il botulino, ma ha ammesso l'importanza che la cura del corpo ha nella sua vita.

Penso che un po' di manutenzione vada bene. Ci sono cose che si possono fare per sembrare più toniche. Ma alcune persone esagerano. Io invece ne sono ossessionata.

Interpellata sui suoi modelli, Pamelona non ha avuto dubbi:

Adoro Jane Fonda e Brigitti Bardot. È come quel vecchio detto: la bellezza viene da dentro. Bisogna accettare e sentirsi a proprio agio con quel che si ha.

Disse la donna che si è rifatta il seno in almeno un paio di occasioni.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail