Valerio Scanu: all'asta per beneficenza la canottiera gialla tanto criticata e sbeffeggiata dal web

La canotta gialla, indossata in un live a Cosenza e criticata perché simile a un vestitino, andrà all'asta.

scanu.png

Valerio Scanu dimostra di essere un ragazzo acuto e intelligente che sa trarre il meglio anche da situazioni apparentemente scomode. Cos'ha fatto stavolta il cantante de La Maddalena? Non si tratta né di Tale e quale show né dell'Isola dei famosi, ultimi programmi televisivi ai quali ha partecipato e dei quali è stato indubbiamente protagonista.

Si tratta invece di una questione di look. Qualche giorno fa, nella tappa di Cosenza del suo tour, era apparso sul palco con una lunga canotta gialla. Come spesso è accaduto per le scelte di look del cantante sardo (dai capelli all'abbigliamento) la rete si è scatenata tra ironia e critiche feroci per la canottiera giudicata un vero e proprio vestitino.

Ma, come vi abbiamo anticipato, Valerio ha saputo reagire positivamente e ha risposto agli sberleffi del web con una buona azione: metterà all'asta la canotta autografata e devolverà il ricavato in beneficenza all'associazione DiamoUnaMano. L'asta si terrà su Ebay a partire dalle 23-59 di domani 7 agosto 2015.

Queste le parole di Scanu su Facebook:

Sono stato deriso, insultato e criticato per questa canotta, ma mi definisco ormai un’artista della positività. Il bello, il vero e il buono ci sono in ogni situazione, bisogna solo possedere l’arte per scovarli e quindi ho deciso di sfruttare la popolarità di questa canotta per sostenere DiamoUnaMano, un’associazione di volontariato dove il termine volontariato significa sempre ‘gratis’ e che opera a Napoli nel reparto di oncologia pediatrica del policlinico seconda università.

  • shares
  • Mail