Demi Moore, trovato un cadavere nella piscina dell'attrice

Morto in casa di Demi Moore, con la diva fuori città e il mistero delle figlie. Presenti o meno al party?

Giorno del Ringraziamento con le figlie per Demi Moore

Un mistero domenicale sta scuotendo il gossip a stelle e strisce. Secondo quanto riportato dal sito TMZ, infatti, il cadavere di un 21enne è stato ritrovato senza vita nella piscina privata dell'appartamento newyorkese di Demi Moore. La polizia sta ovviamente indagando sull'accaduto, ma dalle prime informazioni trapelate sembrerebbe che l'attrice 52enne, ex moglie di Bruce Willis ed Ashton Kutcher, non fosse neanche nella Grande Mela al momento del mortale incidente.

Nell'abitazione da sogno di Demi nessuno della famiglia Moore era presente al momento del fattaccio. Il ragazzo, che non sapeva nuotare, sarebbe scivolato e accidentalmente caduto in piscina. Nessun 'delitto', in sostanza. Anche la quantità di alcool presente alla festa, secondo le prime ricostruzioni, non era poi così tanto esagerata. Il custode e gli altri invitati avrebbero quindi lasciato la casa senza rendersi conto di quanto avvenuto in piscina. Una volta tornato, il custode ha scoperto il corpo del ragazzo sul fondo.

Un vicino della Moore avrebbe invece dichiarato che in casa c'erano le figlie della diva avute con Willis, a quanto pare resesi protagoniste di party su party andati avanti per intere settimane. Tanto la Moore quanto le ragazze, ovvero Rumer Willis, Tallulah Belle Willis e Scout LaRue Willis, non hanno ancora rilasciato dichiarazioni ufficiali su quanto avvenuto.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail