Rihanna, stalker la minaccia di morte (e twitta un selfie sotto casa della popstar)

La cantante presa d'assedio da un pazzoide su Twitter. E non è la prima volta...

Rihanna non può dormire sonni tranquilli. O almeno sicuramente non questa notte. Uno stalker particolarmente agguerrito la sta infatti prendendo d'assedio su Twitter cinguettandole minacce di morte. La cosa non ha destato particolari preoccupazioni, di esaltati del resto ce ne sono parecchi sulla piazza. Il problema è che l'esaltato in questione ha concluso i propri deliri postando un selfie scattato sotto casa della popstar. Eccolo qua:

L'uomo, di cui l'aggiornatissimo sito TMZ ha raccontato per primo la vicenda, sarebbe attivo su Twitter e Instagram con due diversi nomi, Alex Mercer e Ralph Alexander. Dagli account di Mercer, però, sono scomparsi i cinguettii minatori, probabilmente perché lo stalker, forse solo in vena di lanciarsi in una stupida bravata, si è reso conto di avere la polizia col fiato sul collo.

Sposerò Rihanna, se Dio lo vorrà. Altrimenti dovrà morire. Questo uno degli inquietanti messaggi lanciati su Twitter da Mercer/Alexander nel tentativo di attirare l'attenzione della popstar. Questo prima di chiedersi se sia meglio porre fine alla vita di Rihanna con una pistola o a mani nude. Piuttosto inquietante, già.

Sugli account di questo pazzoide, si leggono insulti anche ad altri personaggi dello showbiz a stelle e strisce. Gente del calibro di Kim Kardashian, Kanye West, Wiz Khalifa, Neil Patrick Harris e Susan Sarandon. Tanto per non farsi mancare niente.

E a non farsi mancare stalker, invece, è proprio la sventurata Rihanna. Solo pochi giorni fa, infatti, tale Kevin McGlynn è stato arrestato per aver spedito messaggi minatori all'indirizzo della dimora californiana della popstar. Mai nessuno, fino ad ora, si era spinto a scattarsi un selfie davanti casa di Rihanna. Non con queste stesse pessime intenzioni, se non altro.

C'è sempre una prima volta, purtroppo.

schermata-2015-07-13-alle-22-31-34.png

  • shares
  • Mail