Rocío Muñoz Morales: “Le chiacchiere dei giornalisti? Ho smesso di prendermela e non smentisco più notizie false”

L’attrice spagnola è stata intervistata da Secret Style Magazine.

Rocío Muñoz Morales è l’attrice spagnola, nota per la sua storia d’amore con l’attore Raoul Bova, attualmente impegnata con le riprese della quarta stagione di Un passo dal cielo. Per l’attrice iberica, che ha anche co-condotto l’edizione 2015 del Festival di Sanremo insieme a Carlo Conti e recitato nel film Immaturi – Il viaggio, si tratta della seconda stagione consecutiva della fiction di Rai 1 con Terence Hill.

Rocío Muñoz Morales è stata intervistata da Secret Style Magazine al quale ha parlato del suo percorso lavorativo in Italia, chiarendo anche alcune faccende riguardanti il gossip.

Partiamo dal lavoro: l’attrice spagnola 28enne ha parlato del suo approdo nel nostro paese. Ecco le dichiarazioni:

Sono approdata in Italia in un momento in cui sentivo di voler provare nuove esperienze, crescere a livello professionale. In Spagna, avevo una carriera lavorativa avviata e in quel periodo recitavo in una serie tv. Volevo cambiare qualcosa ma non sapevo ancora bene come. Mi sono ritrovata a lavorare con una produzione in Germania. In Italia, invece, avevo le porte semiaperte perché avevo fatto Immaturi, avevo conosciuto professionisti italiani, capivo un po’ la lingua, cominciavo ad incuriosirmi. Tutto ciò però senza alcuna certezza, mi impauriva dover ricominciare da zero un’altra vita lontana da Madrid.

A posteriori, Rocío Muñoz Morales è contenta di aver avuto il coraggio di mettersi in gioco:

Io ancora non ho parole per ringraziare chi ha creduto in me, le opportunità che mi sono state offerte e l’affetto della gente. Questa è stata la prima volta in cui consapevolmente ho scelto di trasferirmi in un’altra nazione. A tutto ciò hanno contribuito anche i sentimenti… Adattarmi in un’altra città, un altro modo di vivere, all’inizio mi ha spaventata ma al tempo stesso il lavoro è stata la grande motivazione ad impegnarmi e a imparare la lingua. Non è stato tutto facile ma col senno di poi posso dire che è stato l’investimento più importante e gratificante della mia carriera.

Parlando di Raoul Bova e del gossip riguardante la sua storia d’amore con l’attore romano, invece, Rocío ha dichiarato di non essere rimasta indifferente dinanzi alla pubblicazione di notizie false. L’attrice spagnola, però, ora ha smesso di arrabbiarsi e non intende più, da qui in avanti, perdere tempo a smentire notizie non corrispondenti alla realtà:

Compagna di Raoul Bova? Di solito si tende a dare delle etichette, soprattutto quando non si conoscono le persone. Io sono stata molto testarda e ho continuato a fare quello che volevo, andando per la mia strada. Mi sento apprezzata nel mio lavoro. Questa è la mia grande soddisfazione. Inizialmente soffrivo molto per quello che scrivevano sul mio conto, mi sembrava ingiusto. Ancora oggi, si continuano a scrivere bugie, non ne azzeccano una. Notizie belle si trasformano in notizie brutte. Ho smesso di prendermela e non tendo più a smentire notizie false.

Parlando di sua figlia Luna, infine, Rocío Muñoz Morales si è descritta come una madre non apprensiva che ha l’obiettivo di trasmettere valori ai propri figli, senza dettare regole:

Sono una persona affettuosa, con le persone che amo, non lesino manifestazioni d’affetto, baci e abbracci. E questa è una delle prime cose che voglio trasmettere a mia figlia. Sento che devo offrire protezione a quel piccolo esserino che mi ha riempito la vita. Amo vederla crescere e farei di tutto per vederla serena. Non sono una mamma apprensiva, vorrei che Luna vivesse sempre momenti felici ma so che non è possibile. Non le detterò mai regole, le trasmetterò valori.

Foto | © Getty Images

I Video di Gossip Blog

Ultime notizie su Raoul Bova

Tutto su Raoul Bova →