Ariana Grande nei guai dopo aver insultato gli americani in un video - è sotto indagine da parte della polizia

Ariana Grande chiede scusa all'America dopo averla gratuitamente insultata. Ma indaga la polizia

schermata-2015-07-09-alle-14-46-42.png

Pioggia di polemiche e addirittura possibili guai giudiziari per Ariana Grande, finita nel tritacarne social a causa di un video che la vede leccare delle ciambelle in un negozio per poi urlare: 'odio gli americano. Odio l'America'. Apriti cielo. Non l'avesse mai fatto. Ma andiamo con ordine. Nel video sbarcato on line la cantante è in un Wolfee Donuts insieme alla sua nuova presunta fiamma, Ricky Alvarez. Quel che si vede è la Grande leccare le ciambelle per poi non acquistarle. Travolta dalle critiche, Ariana potrebbe finire ne' guai'. Il video è finito infatti sotto indagine da parte della polizia di Lake Elsinore, California, che collabora con la contea di Riverside per esaminare l'incidente.

La giovane star, nel frattempo, ha chiesto scusa via social per quanto avvenuto:

"Sono estremamente orgogliosa di essere americana. Sono una persone che ci tiene all'alimentazione salutare, il cibo è una cosa molto importante per me ed a volte posso diventare davvero arrabbiata dal comportamento sconsiderato con cui gli americani mangiano e consumano cose senza aver nessun riguardo per le congruenze che questo ha sulla loro salute e sulla società nel complesso. Il fatto che gli Stati Uniti abbiano il tasso più alto di obesità al mondo è una cosa frustrante per me. Bisogna educare noi stessi ed i nostri figli ai rischi di un'alimentazione sbagliata e al veleno che ogni giorno mettiamo nel nostro corpo. Ma detto questo permettetemi di chiedere ancora una volta scusa a tutte le persone che posso aver offeso con la mia scarsa capacità di scegliere le parole".

Scuse che lasciano il tempo che trovano, va detto, visto il comportamento della Grande immortalato dalle telecamere. Anche solo la disgustosa 'leccata' alla ciambella posta sul piatto del bancone basterebbe per puntare il dito contro di lei, bambinona milionaria e viziata, se non fosse che quell'uscita contro l'America e gli americani abbia poi calamitato l'attenzione generale. E se il problema dovrebbe riguardare il cibo 'grasso' che sta portando gli statunitensi verso l'obesità, ci si chiede cosa ci facesse, la Grande, in un negozio di ciambelle.

Fonte: AceShowBiz

  • shares
  • Mail