La spin dottoressa Giò, Barbara D’Urso, è tornata a soccorrere Silvio Berlusconi, leader di Forza Italia, nel giorno di chiusura della campagna elettorale delle elezioni regionali di domenica 31 maggio 2015 che si svolgeranno in Veneto, Liguria, Toscana, Umbria, Marche, Campania e Puglia.

Ovviamente, è inutile sottolineare il fatto che si sono viste interviste molto più ficcanti e scomode a Chi ha incastrato Peter Pan? di Paolo Bonolis…

A parte ciò, Silvio Berlusconi non ha soltanto argomentato i punti cardine della sua campagna elettorale (la rivoluzione liberale, il martirio giudiziario, l’indomabile anticomunismo…) ma si è anche aperto per quanto riguarda la sua vita privata e il rapporto con gli elettori.

In questa campagna elettorale concentrata in pochi giorni, Berlusconi ha avuto l’occasione di assaporare nuovamente da vicino l’affetto delle persone:

La gente ha assistito al mio martirio, l’ha compreso e mi vuole ancora più bene. Instagram? Questa delle foto è una cosa immane. Io ho fatto le foto con tutti in questi giorni. Una sera ho fatto 570 foto e avevo il braccio che mi faceva male per gli abbracci delle signori e di certi “omoni”… Questa cosa mi ha commosso e mi ha dato una grande carica.

Silvio Berlusconi, però, ci ha fornito il titolo di quest’articolo successivamente, quando si è “umanizzato”, svelando il due di picche che Barbara D’Urso gli rifilò nel lontano 1977:

Io non posso far altro che dire che [tweet content=”Barbara D’Urso è l’unica che non c’è stata!”]

Barbara D’Urso, dopo essersi ribaltata sulla propria poltroncina, ha raccontato nel dettaglio questa friendzone ante litteram:

Mi ha corteggiato in modo molto galante e io in maniera molto educata ho rifiutato. Da quel giorno, siamo rimasti amici. Posso confermare che, stando alla mia esperienza personale, Silvio Berlusconi è stato un gentiluomo.

Silvio Berlusconi ha gradito il complimento e ha tranquillizzato la sua compagna, Francesca Pascale, su eventuali altri tentativi di avances:

Non sono venuto qui per provarci ancora! Siamo amici.

Arriviamo ai cani e qui la faccenda si fa ancora più hot. Silvio Berlusconi, infatti, ha svelato che Dudù e Dudina sanno come godersela, o meglio, sanno che vorrebbero godersela ma non possono. I veterinari, infatti, li stanno costringendo ad un periodo di castità:

Dudina, tra qualche tempo, ci darà dei Dudini piccolissimi che saranno meravigliosi. Non li aspetta ancora ma la prossima volta ci sarà la possibilità che questo avvenga. L’abbiamo tenuta staccata già da Dudu, i veterinari ci hanno detto che la prossima volta si può fare.

Il terzo cagnolino è Harley, una vera peste:

Harley è una cagnolina di 4 mesi che è entrata di prepotenza nella casa dopo Dudù e Dudina, da me accettati con grande gioia. Harley è un’intrusa molto amata da Francesca, generosa, prepotente, me la trovo nel letto, nel bagno, in piscina, mi ruba le ciabatte, gli zoccoli… E’ un’ira di Dio!

Tralasciando il particolare degli zoccoli (che incute inquietudine senza un perché preciso), Silvio Berlusconi ha ricoperto la sua compagna Francesca di complimenti:

Francesca è una persona particolare, solare, positiva, coraggiosa e simpatica. Mi ha accompagnato in questo giro elettorale. Anche lei è stata richiesta per le foto, soprattutto dalle signore. Chissà cosa si sono confidate! Una sera, abbiamo fatto foto per oltre 2 ore e 40 minuti. Francesca dorme con i cani? Quando ci sono io, no!

Perché il due di picche di Barbara D’Urso può anche passare…

Ma la pace dei sensi, proprio no!

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto