Beyonce in missione ONU visita Haiti - le foto

Visita con delegazione ONU ad Haiti per Beyonce

Schermata 2015-05-18 alle 09.24.23

Un fine settimana 'diverso' per Beyonce, star del pop che è sbarcata ad Haiti insieme al capo umanitario dell'Onu per constatare i progressi compiuti dopo il devastante terremoto di magnitudo 7.0 che ha colpito il Paese nel 2010. Via Instagram la cantante ha condiviso alcuni momenti della visita, tra sorrisi regalati ai bimbi più piccoli e le immancabili foto di rito con i volontari, le squadre di soccorso, i medici e i tanti uomini che da 5 anni stanno provando a far tornare Haiti alla 'normalità'.

Jeans stappati e t-shirt con scritto 'Bey Good' per la signora Jay-Z, apparsa poco truccata e con capelli legati. Non una 'passerella', d'altronde, bensì una missione umanitaria che ha visto Beyonce al fianco di Sophie Boutaud, portavoce Onu, e Valerie Amos, Sottosegretario Generale. La cantante ha distribuito cibo ed acqua per gli abitanti del posto, regalando momenti di serenità ai tanti bambini della zona.

Il 12 gennaio del 2010, come dimenticarlo, Haiti è stata semi-distrutta da una scossa devastante. 222.517 i morti fino ad oggi accertati. L'entità dei danni materiali provocati dal sisma è ancora sconosciuta. Secondo la Croce Rossa Internazionale e l'ONU, il terremoto avrebbe coinvolto più di 3 milioni di persone. Il sisma ha colpito in modo particolare la capitale Port-au-Prince, città visitata proprio da Beyonce tra sabato e domenica. 'Bey Good', t-shirt indossata dalla popstar, non è altro che il logo della sua associazione benefica.

Una foto pubblicata da Beyoncé (@beyonce) in data:

Una foto pubblicata da Beyoncé (@beyonce) in data:


Haiti. Humanitarian mission with the UN.

Una foto pubblicata da Beyoncé (@beyonce) in data:


Una foto pubblicata da Beyoncé (@beyonce) in data:


Una foto pubblicata da Beyoncé (@beyonce) in data:


Una foto pubblicata da Beyoncé (@beyonce) in data:


Una foto pubblicata da Beyoncé (@beyonce) in data:


Fonte: AceShowBiz

  • shares
  • Mail