Courtney Love, lo psichiatra le fa causa: gli deve 48.250 dollari

Courtney Love trascinata in tribunale dal suo psichiatra

50enne vedova di Kurt Cobain, con relativi diritti legati ai Nirvana da due decenni nelle sue tasche, Courtney Love è stata trascinata in tribunale da uno psichiatra di New York, tale Dr. Edward Ratush, per non aver pagato il suo onorario. [tweet content=”E che onorario”]. A detta del medico, infatti, l’ex front-woman della rock band Hole dovrebbe ancora pagargli la bellezza di 48.250 dollari. Spese legate a lunghi e costosi trattamenti ricevuti nella sua struttura di Manhattan.

Il ‘caso’ tra la Love e questo Ratush venne alla luce nel 2014, quando lo psichiatra depositò un atto di citazione contro la cantante. Ora siamo passati alla fase due, con le incredibili cifre in ballo finalmente sul tavolo. Il dr. Edward, come sottolinea il suo sito ufficiale, si occupa di dipendenza da oppiacei e depressione. Secondo il suo profilo LinkedIn, invece, lo psichiatra offrirebbe ai propri clienti un tipo di stimolazione magnetica trans-cranica, utilizzando inoltre “interventi spirituali per disturbi da dipendenza“.

Secondo il suo profilo apparso su Psychology Today, infine, il dottore è specializzato anche in “disturbi dell’umore (depressione), disturbi d’ansia (attacchi di panico, disturbo ossessivo compulsivo, PTSD), insonnia, affaticamenti e disturbi del lavoro. Come e quanto la Love abbia ‘usufruito’ delle sue qualità da medico non è noto, ma certo è che per aver speso quasi 50.000 dollari gli avrà sicuramente più volte fatto visita. Nel dubbio il rappresentante di Courtney non ha voluto rilasciare alcuna dichiarazione sull’argomento.

Nell’ultimo anno, come dimenticarlo, la Love è tornata in tv grazie alla serie Fox Empire, per poi sbarcare al cinema grazie al documentario da lei ‘approvato’ sull’indimenticabile marito Cobain.

Fonte: AceShowBiz

I Video di Gossip Blog