Red Canzian è stato ospite a Domenica Live dopo il periodo difficile che ha superato nel migliore dei modi. Il cantante è stato operato a cuore aperto per un aneurisma ma adesso ha lasciato alle spalle quel recente dramma che ha fatto preoccupare gli amici, la famiglia e i fan. Ha scelto di andare ospite da Barbara d’Urso per raccontare cosa è accaduto.

Alla fine di un concerto è andato a dormire per la prima volta in un albergo.

“Mio papà ha chiamato a raduno tutti gli angeli, poteva andare così solo con l’aiuto di chi stava lassù. Mi sono svegliato alle 7.15 del mattino per andare a lavorare con il mio manager e medico. Ho avuto la sensazione di un tir incendiato che mi arrivava sul petto, non riuscivo a fare nulla. L’ho chiamato al cellulare, è salito, ha chiesto dove fosse l’ospedale più vicino. Ed era a 300 metri dall’hotel in cui era andato proprio per la prima volta. Pensano che sia un infarto ma lui ha le vene pulite. Fanno tutta una serie di esami e poi si accorgono che i tre strati dell’aorta si erano staccati fra loro. Mi dicono che devo essere operato. Ora. Mi mettono in ambulanza e mi portano in un altro ospedale. Ho avuto la fortuna di incontrare un medico che era lì per caso ed è uno dei pochi dottori che riesce a operare senza togliere la valvola. Intervento di sette ore. Io credo di essere comunque un uomo fortunato perché quello che mi ha dato la vita, la musica e il pubblico è assolutamente molto di più”

Una serie di fortunate coincidenze -nel dramma del malore- che ha permesso a Red di essere in perfetta forma, oggi, e poter raccontare con emozione la sua nuova rinascita.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto