Zachary Levi e Missy Peregrym si sono lasciati

Matrimonio lampo tra i due attori, sposi da Giugno 2014 e separati già dal Dicembre scorso.

Il matrimonio tra i due attori, sposi dal 2014 dopo 10 anni di fidanzamento, è finito a Dicembre scorso.

Zachary Levi e Missy Peregrym si sono lasciati. La coppia ha inoltrato la richiesta di divorzio dopo pochi mesi dal matrimonio, avvenuto nel giugno scorso nella più totale segretezza con una cerimonia privatissima a Maui. A Dicembre 2014, i due attori si sono separati e giusto la scorsa settimana Missy Peregrym ha inoltrato la richiesta di divorzio al futuro ex marito Zachary Levi.

A quanto pare non ci saranno strascichi consistenti tra i due ex coniugi, visto che le carte sembrano dare il via ad un divorzio amichevole: Zachary e Missy non avevano proprietà in comune e nessun figlio era ancora arrivato -o meglio, non ha fatto in tempo- ad allietare il loro matrimonio.

Gelosissimi della privacy ai limiti del top secret, Zachary Levi e Missy Peregrym si sono conosciuti nel 2004 e la loro relazione è rimasta sempre lontana dai riflettori, nonostante le apparizioni pubbliche. La scelta di sposarsi in gran segreto era stata spifferata dalla sposa con un Tweet che li ritraeva in felpa con su scritto “Mr&Mrs”, giusto nel giorno delle nozze confermate dall’amico Joel David Moore, che si era congratulato via Twitter dando il via alla sequela di auguri ai neosposi.

Un matrimonio che a quanto pare ha iniziato a scricchiolare molto presto, dato che una serie di Tweet di Missy Peregrym, attrice della serie tv Rookie Blue, avevano allarmato i fan già da Dicembre scorso, tanto che l’attrice ex modella si era sentita in dovere di dare spiegazioni sul fatto che andasse tutto bene.

A distanza di mesi, effettivamente, i fan avevano ragione: la separazione tra Missy Peregrym e Zachary Levi era già in corso. L’ex eroe di Chuck (e strepitoso Kip in Perfetti ma non troppo) torna di nuovo sul mercato.

Via | TMZ

I Video di Gossip Blog

Ultime notizie su Anche le star si lasciano

Tutto su Anche le star si lasciano →