Dopo essersi ripreso dal tentato suicidio di poche settimane fa, Owen Wilson ha fatto sapere che lui e il suo naso storto non hanno intenzione di mettere piede in una clinica specializzata che lo aiuti a sconfiggere la dipendenza dalla droga. Una fonte vicina all’attore rivela che Owen “non pensa di avere un problema”. L’unico aiutino che la star si è concesso è un “accompagnatore sobrio”, ovvero una persona che gli stia sempre accanto 24 ore su 24 ed eviti eventuali ricadute nell’abuso di medicinali et similia. Costo stimato giornaliero: circa 750 dollari. Funzionerà?

Via Perez Hilton

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più