L’edizione araba di Harper’s Bazaar dedicherà la copertina del prossimo numero a Megan Fox. Per l’attrice americana, nota al grande pubblico per blockbuster come Transformers e le Tartarughe Ninja, la chiacchierata con la patinissima rivista è stata l’ennesima occasione per replicare ai critici che la accusano di essere soltanto una bella statuita.

Direi che la maggior parte delle persone danno per scontato che non sia molto intelligente, istruita o seria, perché perché ho questa immagine un po’ narcisista, da persona alla ricerca di attenzione e che vuole essere apprezzata. È una cosa che mi fa ridere perché ho fatto un sacco di interviste e quando leggi quegli articoli dall’inizio alla fine capisci che non sono una video-modella qualsiasi.

La Fox, che a 29 anni è già sposata e madre di due figli, ha spiegato di non essere alla ricerca dell’approvazione di tutti – “so che non arriverà mai”, ha aggiunto -, ammettendo tuttavia di essere conscia del fatto di essere stata “venduta” al pubblico come sex symbol sin dall’inizio della propria carriera..

Nei Transformers ero una ragazzina, non sapevo cosa stavo facendo.

Spulciando il nostro archivio, abbiamo trovato una vecchia dichiarazione di Megan, molto rivelatrice, soprattutto se letta alla luce dell’intervista di cui sopra. Cosa ci volete fare? Capita anche alle più belle…ehm…volevamo scrivere intelligenti!

Sono assolutamente consapevole del fatto che non ho mai dato a nessuno una singola ragione per apprezzare il mio talento come attrice. E quindi star qui seduta a lamentarmi sul “Perchè le persone non mi considerano un’attrice?” sarebbe scandaloso.

Insomma, a guardar bene, la bella Megan ha fatto tutta da sola.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto