Disavventura per Cristiano De Andrè; il cantante alla guida della sua auto è finito nel torrente Vignola, mentre viaggiava su una strada vicina al villaggio di Portobello di Gallura. Insieme a lui c’era una donna cagliaritana, sua amica. Per nessuno dei due ci sarebbero state gravi conseguenze fisiche.

Secondo quanto ricostruito da L’Unione sarda, la sua auto è scivolata in acqua in un punto pericoloso nel territorio di Aglientu; il fiumiciattolo, ingrossato dalle forti piogge della scorsa settimana, avrebbe toccato e superato la campata di un ponticello.
A soccorrere il figlio del grande Fabrizio e la sua amica sono stati i carabinieri della Compagnia di Tempio e della stazione di Aglientu; in particolare un militare si è immerso nel fiume per aiutarli (l’auto è finita quasi completamente sotto l’acqua) e per metterli in sicurezza.

Il cantante sabato 21 marzo aveva tenuto un concerto al Teatro Verdi di Sassari; quindi aveva deciso di trascorrere alcuni giorni di riposo in Gallura. Ma mentre percorreva la strada che attraversa la campagna, nel territorio di Aglientu, è finito nel torrente.

Sotto accusa l’assenza di barriere laterali di protezione e anche la carenza di segnalazione del pericolo in caso di innalzamento del livello dell’acqua.

Da parte di De André per il momento non arrivano commenti e dichiarazioni ufficiali, anche se sui social i fan continuano a chiedere quali siano le sue effettive condizioni. Per fortuna per Cristiano e la sua amica solo un brutto spavento.

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto