Belen Rodriguez è la protagonista della giornata di oggi per quanto riguarda il gossip (tanto per cambiare…). La showgirl argentina, infatti, dopo le foto hot e ambigue pubblicate ieri, ha nuovamente scatenato i media nazionali a causa proprio del suo matrimonio con il ballerino Stefano De Martino, entrato improvvisamente in crisi.

Riassumendo brevemente la vicenda, infatti, Belen e Stefano hanno deciso di vivere momentaneamente separati per provare a salvare le loro nozze e fare un tentativo anche e soprattutto per il bene del loro primogenito, Santiago.

In attesa di sviluppi, concentriamoci su un’intervista che Belen ha concesso al settimanale Nuovo. La Rodriguez, infatti, ha commentato le geste di un’altra Rodriguez, la sorella Cecilia, attualmente impegnata su L’Isola dei Famosi.

Con queste dichiarazioni, Belen ha dedicato un pensiero anche a Valerio Scanu che, sull’Isola, l’ha imitata spesso:

Se la cava benissimo e non posso che tifare per lei. Io all’Isola sono arrivata seconda, ma è come se avessi vinto: non conta chi arriva primo, ma chi continua a lavorare dopo! Adoro Valerio Scanu che mi imita: sono una sua fan! Un altro reality? Non penso: un reality, tutto sommato, è un punto di partenza lavorativo.

Nonostante tra le sue “rivali” televisive, oggi, figuri anche la sorella Cecilia, Belen Rodriguez ci ha tenuto a riaffermare la propria leadership:

Un giorno arriverà una “Valeria” e toccherà a lei. Ma per il momento c’è una Belen, e ce n’è una sola!

Meglio non interrogarci sul fatto che Belen, su tanti nomi fittizi che avrebbe potuto fare, si sia soffermata proprio su Valeria… Vabbè…

Belen Rodriguez ne ha approfittato anche per chiarire una polemica che si è accesa ovviamente sui social. Belen, infatti, ha recentemente dichiarato di essere contraria alla presenza di bambini su Facebook e Instagram. La showgirl argentina, però, è stata accusata di ipocrisia in quanto lei stessa pubblica molte foto di suo figlio Santiago.

Per Belen, si è trattato solo di un equivoco:

Nessuno ha letto davvero quell’intervista. Secondo me, i bambini tra i 10 e i 14 anni non dovrebbero avere degli account sui social: trovo che il cyber-bullismo sia troppo pesante per le loro menti. Questo non toglie che una madre a 30 anni non possa postare video meravigliosi con i propri figli: sono due argomenti completamente diversi.

Polemica chiusa.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più