Charlie Hunnam confessa: da ragazzo ero un bulletto

Da bulletto che tirava le forbici ai prof a divo di Hollywood. Charlie Hunnam si racconta ad Elle

Dal 2008 star di Sons of Anarchy, attualmente sul set del nuovo film di Guy Ritchie in cui vestirà gli abiti di Re Artù e lo scorso anno ‘scappato’ da Cinquanta Sfumature di Grigio dopo aver dato il suo iniziale consenso, il 35enne Charlie Hunnam ha confessato sulle pagine di Elle di essere stato un adolescente particolarmente ‘complicato’, per non dire ribelle. Tanto da far impazzire i professori a scuola. Volete un esempio?

‘Quando avevo 15 anni un professore che mi riteneva una specie di “minaccia per la società” mi impedì di andare in gita a Firenze. Avevamo anche l’abitudine di lanciarci le vecchie forbici di arte, ne tirai una contro l’insegnante e per poco non lo colpii in testa. Così venni espulso da scuola’.

E ci credo, ci verrebbe da dire. Ormai cresciuto, lanciatissimo ad Hollywood dopo il successo di Pacific Rim e da 8 anni al fianco dell’amata Morgana McNelis, conosciuta poco dopo il divorzio dall’ex moglie Katharine Towne, Charlie, come detto, avrebbe potuto indossare gli abiti di Christian Grey poi finiti tra le braccia di Jamie Dornan. Peccato che pochi mesi dopo l’annuncio della produzione l’attore si sia tirato fuori dal progetto, sbandierando imprecisati problemi organizzativi. I maligni hanno così parlato di problemi ‘privati’ legati al personaggio erotico creato da E.L. James e ai tanti nudi che l’attore avrebbe poi dovuto mettere in mostra sul grande schermo. Nudi ipotetici, in realtà, visto che Dornan, a conti fatti, non appare mai del tutto senza veli nel film uscito al cinema un mese fa. Rumor quest’oggi smentiti da Hunnam, tutt’altro che ‘impaurito’ dalla possibilità di spogliarsi sul set. E non ha neanche tutti torti, l’attore, avendo effettivamente più volte mostrato il proprio fisico da urlo in Sons of Anarchy, per non parlare dei nudi frontali di Queer as Folk, gestiti all’età di 18 anni.

‘Da giovane avevo più ansia per questo tipo di parti, ma oggi… sono sicuro che non avrei problemi. Non ho nulla da nascondere’.

Ed è qui che cresce il rammarico per quel suo ‘no, grazie’ a Cinquanta Sfumature di Grigio.

Fonte: ElleCanada

I Video di Gossip Blog