‘They never let me see my grandson’, “Non mi fanno mai vedere mio nipote”. Questa la frase che il principe Carlo avrebbe detto ad alcuni amici, lamentando il fatto che suo figlio William e sua nuora Kate non gli consentirebbero di trascorrere del tempo con il piccolo George.

Questo è quello che riporta oggi il Daily Mail, dove leggiamo anche che Carlo non sarebbe felice neppure del fatto che suo figlio e suo nipote trascorrano invece tanto tempo con Michael e Carole Middleton, suoi consuoceri e genitori di Kate.

I Middleton infatti trascorrono molto del loro tempo a Anmer Hall, la residenza dei duchi di Cambridge a Norfolk, dove la coppia ha deciso di vivere per la maggior parte dell’anno. Non solo, recentemente William e Kate hanno trascorso molte vacanze in compagnia dei Middleton, l’ultima delle quali a Mustique per il 60esimo compleanno di Carole.

Sempre secondo il tabloid inglese i rapporti di Carlo con i consuoceri non sarebbero idilliaci, in particolare ci sarebbero degli attriti tra Carole e Camilla, la moglie del principe ereditario. Una fonte vicina a Carlo, a proposito della madre di Kate, ha dichiarato:

Carole si comporta come se fosse la regina, decidendo quando George deve fare i pisolini, quando e che cosa deve mangiare.

C’è anche chi pensa che William voglia tenere la sua famiglia quanto più possibile lontana dalle regole di corte, per proteggere moglie e figlio dai rigidi protocolli che lui ha sempre dovuto subire. Oppure, semplicemente, gli piace la vita di una famiglia ‘normale’ come quella dei Middleton.

Sia quel che sia, Carlo vorrebbe poter fare di più il nonno. Vedremo se con l’arrivo del secondo nipote le cose miglioreranno.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto