Lamberto Sposini, nessun risarcimento per il malore

La Rai e i medici aziendali sono stati assolti.

Come purtroppo ricordiamo, il giornalista Lamberto Sposini fu colpito da un’emorragia cerebrale, poco prima di iniziare a condurre una puntata di La vita in diretta, programma di Rai 1. Dopo il malore, Sposini fu sottoposto ad un delicato intervento chirurgico e iniziò il lunghissimo percorso di riabilitazione. Recentemente, il giornalista è stato fotografato insieme a Mara Venier, durante la cena di festeggiamenti per il suo 63esimo compleanno.

Facciamo anche un riassunto di tutte le polemiche che hanno riguardato il ritardo dei soccorsi dopo il malore: l’ambulanza fu chiamata solo dopo un quarto d’ora per un “generico malore” e, quindi, arrivò solo dopo quaranta minuti; Sposini fu portato in un ospedale sprovvisto di reparto di neurochirurgia e arrivò successivamente al Policlinico Gemelli di Roma due ore dopo l’ictus; l’operazione avvenne dopo ben altre quattro ore, una volta completati tutti gli esami. La figlia Francesca e la ex compagna di Sposini hanno deciso, quindi, di intraprendere un’azione giudiziaria contro la Rai e contro i medici interni all’azienda per i danni “gravi e permanenti” alla salute del giornalista.

La Rai è stata accusata di non avere strutturato il servizio sanitario interno in modo idoneo mentre i medici sono stati accusati di non aver assistito il giornalista in maniera corretta.

Giovedì 26 febbraio 2015, è arrivata una notizia non positiva per quanto riguarda Lamberto Sposini e questa sua causa intentata nei riguardi della Rai.

Il Tribunale del Lavoro di Roma, infatti, ha respinto l’istanza del giornalista di ottenere il risarcimento milionario, assolvendo, quindi, la tv di Stato e i medici della struttura sanitaria aziendale che non sono stati ritenuti responsabili di quanto è avvenuto.

Le motivazioni della sentenza verranno depositate solamente nelle prossime settimane. E’ molto probabile che la famiglia Sposini ricorrerà in appello.

Foto | © Getty Images

I Video di Gossip Blog

Ultime notizie su Lamberto Sposini

Tutto su Lamberto Sposini →