Riccardo Scamarcio e Valeria Golino si sposano dopo 10 anni d'amore

I due attori convoleranno presto a nozze: sul sito del comune di Andria, dove lui risiede, le pubblicazioni che lo provano.

Dopo dieci anni d'amore, Riccardo Scamarcio e Valeria Golino convoleranno presto a nozze, come riporta l'Ansa. La prova che il matrimonio è vicino sono le pubblicazioni, apparse ieri 24 febbraio sull'albo pretorio online del Comune di Andria, Comune dove l'attore pugliese, nato a Trani, risiede da anni.

Trentasei anni lui, cinquant'anni lei, la differenza d'età non è mai stata un problema per la coppia, e non è quindi d'ostacolo neppure per un matrimonio che va a coronare il loro amore ormai solido.

pubblicazioni-scamarcio-golino

Nessun dettaglio su data e location delle nozze, che forse rimarranno sconosciute, se i due sposi hanno mantenuto la stessa idea di qualche anno fa di dirsi sì in gran segreto.

valeriagolino-riccardoscamarcio

Lui nel 2009, a proposito del matrimonio, diceva:

Il matrimonio è una cosa seria, una promessa d’amore e fedeltà importante. I miei genitori stanno insieme da 32 anni e sono ancora innamorati. Si sono sposati giovani, hanno avuto i figli subito e ancora resistono. Ho molto rispetto per chi decide di sposarsi. Allo stesso modo rispetto chi ha deciso di non farlo: ci vuole coraggio anche a cercare se stessi in completa solitudine. Per me è fondamentale stare in coppia. Non sarei io senza una donna al mio fianco. Sarei perso. Sono un animale sociale. Ho bisogno di condividere, se no per me non ha senso niente.

Mentre lei due anni dopo dichiarava di essere pronta al grande passo con Riccardo anche subito:

Riccardo ogni tanto lancia qualche segnale, però poi non approfondisce. Io lui lo sposerei. Solo lui. Con lui farei tutto quello che non ho voluto fare prima, anche quelle cose che poi ti dicono: ma cosa ti è saltato in mente? Le farei così. Per errore, per allegria.

I due fidanzati ci hanno pensato per qualche altro anno, ma il momento sembra essere arrivato anche per loro. Vedremo se nei prossimi giorni se ne saprà di più.

  • shares
  • Mail