Flavio Briatore querela Massimo Gramellini e ironizza su Roberto Cavalli

Ecco perché l'ex manager di Formula Uno ha querelato il giornalista de La Stampa

Flavio Briatore è attivissimo su Twitter. Per nostra fortuna. L'imprenditore con un passato di successo nella Formula Uno ha annunciato con un cinguettio di aver querelato Massimo Gramellini, editorialista del quotidiano La Stampa, che ha definito "odiatore professionista". L'iniziativa legale di Briatore è probabilmente la reazione ad un articolo scritto dal giornalista sul caso dei "39 milioni di dollari rintracciati sul conto svizzero della cuoca" del marito di Elisabetta Gregoraci.

Ma Briatore ha dedicato alla presenza fissa di Che fuori che tempo che fa, la versione del sabato del programma di Raitre condotto da Fabio Fazio, una serie di velenosi tweet.

briatore gramellin

Ma Gramellini non è l'unico bersaglio dei cinguettii del Boss di The Apprentice. Infatti, tramite un retweet di una foto, Briatore è tornato a ironizzare su Roberto Cavalli. La querelle con lo stilista è nata molti anni fa e nel settembre 2013 è stata rivitalizzata da una sua intervista al Fatto Quotidiano:

Per me yacht, champagne e modelle sono solo un’operazione di marketing: faccio una moda che si rivolge a quel mercato. Ma quel che mi interessa davvero sono l’onestà, l’educazione, la giustizia sociale. Valori che mi avvicinano alla visione politica di Matteo Renzi. Quando Renzi andò da Briatore (l'abito da sposa di Elisabetta Gregoraci per le nozze con Briatore è stato realizzato proprio da Cavalli, ndr) gli mandai un sms. Ero meravigliato. Perché frequentare chi ha avuto guai con la Finanza? Io non sopporto chi scherza con le tasse. Quando vedo le Ferrari parcheggiate in giro mando le targhe ai finanzieri. E se fossi al governo, obbligherei i ricchi a versare metà dei loro grandi patrimoni. Per questo, all'inizio, le mosse di Matteo mi sembravano strane. Poi ho capito: va a cena con Briatore, o ad Arcore da Berlusconi, per imparare il linguaggio del nemico.

Parole che Briatore non gli ha mai perdonato. E per le quali si è vendicato ironizzando su questa immagine:

domenica in arena Briatore

  • shares
  • Mail