Lorenzo Crespi: "Se non tornerò a fare il mio lavoro, non mi vedrete più in video"

Lorenzo Crespi, assente a Domenica Live, vuole tornare in video solo come attore

lorenzo crespi

Con un post abbastanza diretto sul proprio account Twitter, Lorenzo Crespi ha spiegato, una volta per tutte, i motivi che l'hanno spinto a saltare il collegamento con Domenica Live a pochi minuti dalla diretta:

Ai blog, smettetela di scrivere fesserie, non è scoppiata nessuna guerra mondiale, dovevo collegarmi da casa e fare la solita intervista con video. Alle 18:15 ho capito che non ci sarebbe stato il tempo di parlare di nulla, viste le cose importanti che avevamo da dirci. Ho preferito non farla, piuttosto che doverla poi interrompere per la chiusura del programma. Questo è tutto, sono cose che succedono, basta tornare sull’argomento. Non è morto nessuno. Saluti.


La promessa sarà mantenuta fino in fondo? L'attore, stanco di spiattellare la propria vita privata, vorrebbe tornare in video solamente per il proprio lavoro:

Ho sempre pensato che un artista per andare in tv debba avere un motivo professionale, ma alla fine con la storia della mia malattia, ci sono finito anch’io. L’aiuto è stato reciproco, visti gli ascolti in quelle puntate. Non smetterò mai di ringraziare chi mi ha dato una mano, anche se la mia presenza in tv spesso lo ha già fatto. Ma avete ragione voi…Per tornare in tv dopo vent’anni di carriera e altrettanti film, bisogna avere un motivo. Per questo ho deciso, che se non tornerò più a fare il mio lavoro, non mi vedrete più in video. Sarà Dio a decidere se dovrò tornare o no. A chi mi vuole bene dico non ve la prendete, è giusto così. Per una questione di dignità e perché non posso offendere tutti i grandi artisti con cui ho lavorato in passato, andando in tv senza nessun motivo, a dire nulla. Scusatemi ancora, vi porto nel cuore, con amore. Lorenzo.

Manterrà la promessa?

  • shares
  • Mail