E’ ancora battaglia, a distanza, all’ultima dichiarazione tra Maria e Belen Rodriguez. La modella venezuelana, scoperta da Pechino Express e lanciata da Neri Parenti che l’ha voluta nel suo ultimo film di Natale, non dimentica le umili origini della propria famiglia:

Sono nata in una famiglia umile che non mi ha mai fatto mancare niente (si fa il segno della croce e dice Amen), mia mamma mi ha sempre fatto vedere la povertà, le mie compagne di scuola vivevano in case che cadevano a pezzi, e riuscivano appena a mangiare. Io sono cresciuta in una delle baracche più pericolose del Venezuela e ne ho viste di tutti i colori.

Single per scelta (ma circondata da personaggi famosi che ruotano attorno al jet set made in Italy), la 23enne neo attrice non ha gradito il paragone ad una borsa finta della omonima argentina:

Iniziano ad avere paura…a volte mi sento dire che Belen è arrivata prima, ovvio, visto che quando è arrivata in Italia io avevo 10 anni!

Ha aggiunto:

Non me lo aspettavo anche perchè lei dice di essere intelligente e ha dimostrato di esserlo, ho pensato: va bene…mi dispiace per lei, se mi da della borsa finta sono problemi suoi non miei, non amo perdermi in queste banalità!

E nemmeno noi?!

Fonte | Il Giornale

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Dichiarazioni e interviste Leggi tutto