Gianni Morandi: "Vorrei un Presidente della Repubblica donna"

Il cantante, dalla sua pagina Facebook, dice la sua sulla prossima elezione del Presidente della Repubblica. E i fan lo acclamano a gran voce, suggerendogli di proporsi come candidato.

Se per 'il popolo del web' il prossimo Presidente della Repubblica dovrebbe essere Giancarlo Magalli, Gianni Morandi si augura che ad occupare quella poltrona, questa volta, arrivi una donna. Una speranza che il cantante ha condiviso ieri con i suoi fan su Facebook:

22 gennaio. L'Italia si appresta ad avere un nuovo Presidente della Repubblica. Mi piacerebbe che questa volta fosse eletta una donna. Dopo undici presidenze maschili, secondo me sarebbe il momento. Che ne dite?


Tantissimi, come sempre, i commenti al post di Morandi e il cantante si è poi dedicato a rispondere alla maggior parte di essi, soprattutto a chi lo invita a proporsi come prossimo Presidente. Una carica che Gianni non si sente però pronto a ricoprire, vista la complessità e l'importanza dell'impegno. E ad alcuni risponde con la sottile ironia che spesso lo contraddistingue, come in questo caso:

Io posso fare al massimo il presidente del circolo ricreativo del mio paese... e fare una partita a briscola! Un bacio, Gianni

Ma, dopo aver letto l'infinità di commenti che i suoi followers gli hanno lasciato, Morandi cambia idea e oggi, con un suo nuovo selfie, si lascia andare a una nuova riflessione sul Presidente della Repubblica, mettendo da parte la sua preferenza per una donna:

23 gennaio. Un autoscatto per dirvi che ho letto tutti i vostri commenti su un argomento importante come quello del nuovo Presidente della Repubblica. Emerge chiaramente un desiderio: la persona che ci guiderà e che ci rappresenterà nel resto del mondo, deve essere onesta e libera, deve amare il nostro paese e deve pensare al bene comune. Non importa che sia un uomo o una donna.


Tutte caratteristiche, quelle indicate dal cantante, che lui stesso possiede. E che giustificano, quindi, i tanti inviti che Morandi continua a ricevere a fare un pensierino alla Presidenza. Lo so, è un sogno impossibile, ma vi immaginate se fosse vero? Potremmo avere un discorso di fine anno accompagnato dalla chitarra... Mica male!

gianni-morandi-fb

  • shares
  • Mail