Gwyneth Paltrow confessa: "Ecstasy? L'ho provata"

La diva confessa di aver assunto sostanze stupefacenti


Il 2015 di Gwyneth Paltrow si è aperto con una confessione. Ospite della puntata andata in onda ieri di Watch What Happens, un talk-show americano condotto da Andy Cohen, l'attrice non si è tirata indietro di fronte agli interrogativi del padrone di casa.

"Qual è la droga più pesante che hai mai provato?", ha chiesto birichino Cohen. La risposta del Premio Oscar non si è fatta attendere.

Ecstasy

Ma come? Proprio lei? L'amante dei prodotti naturali? La fondatrice di Goop? La stessa che "il glutine ai miei figli? PercaritàddionNOOOOOO!"?. Certe cose ce le aspettiamo da altre celebrità.

Gwyneth Paltrow ha abortito. Ma quando? Forse tra il 2008 e il 2010

La rivelazione è arrivata a poco meno di due anni da un'altra ammissione, forse ancora più difficile rispetto a quella concessa ieri, sopratutto a causa dell'immagine da diva "sempreverde" coltivata da Gwyneth nel corso dell'ultimo decennio.

Avrei paura di finire sotto il bisturi. Sai, magari ne riparliamo quando ho 50 anni. Proverò qualsiasi cosa, ma non di nuovo il botox. Sembravo una matta, sembravo Joan Rivers.

Ritocchino o meno, l'ex moglie di Chris Martin continua ad essere un'interprete richiestissima. 42 anni compiuti lo scorso settembre, Gwyneth Paltrow è attualmente impegnata nella promozione del suo ultimo film, Mortdecai, di David Koepp. Nella pellicola, la cui distribuzione in Italia è fissata per il 19 febbraio 2015, l'attrice veste i panni succinti della moglie del protagonista, un commerciante d'arte con il volto di Johnny Depp a cui le autorità britanniche affidano il compito di ritrovare un preziosissio quadro scomparso.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail