Corrado Formigli: "Volevo fare il pilota"

Il giornalista, intervistato ad Un giorno da pecora.

Corrado Formigli, giornalista e conduttore di PiazzaPulita, programma di approfondimento politico in onda ogni lunedì su La7 in prima serata, non è certo uno di quei personaggi che regala tante soddisfazioni al gossip.

Intervistato durante la puntata odierna di Un giorno da pecora, programma radiofonico in onda su Radio2, il giornalista 46enne si è sbottonato un po' di più per quanto riguarda la sua vita privata.

Corrado Formigli adora la sua professione di giornalista ma c'è un'altra passione nella sua vita che sovrasta addirittura quella per il giornalismo. Stiamo parlando di automobilismo.

Queste sono le prime dichiarazioni di Formigli a riguardo concesse al conduttore Giorgio Lauro e a Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia - Alleanza Nazionale, conduttrice d'eccezione di questa puntata:

Quando torno a casa dopo la diretta del mio programma, alle tre di notte guardo la tv, soprattutto i programmi dedicati alle macchine, che sono la mia vera passione.

Formigli ha una passione per i motori praticamente da sempre:

Si, correvo in pista coi go kart, ho una passione smodata, insanabile. Mi piacerebbe comprarmi una macchina veloce oggi. Sceglierei una Caterham, è la macchina dei miei sogni. E' un'auto inglese semiscoperta, molto leggera. Non mi piacciono le macchine da sboroni, mi piacciono auto di quel tipo.

Per quanto riguarda la sua guida in città, però, Formigli è tutt'altro che spavaldo:

Sono legalitario.

corrado formigli

Come ogni buon appassionato di automobili che si rispetti, Corrado Formigli è un divoratore di riviste specializzate:

Certo: leggo Top Gear, Evo, Quattroruote, Auto, tutte le riviste di settore, anche straniere.

Purtroppo, Corrado Formigli non ha potuto trasformare la passione per i motori in un lavoro per motivi economici:

Io volevo fare il pilota, avevo questo obiettivo ma sono stato sempre represso da mio padre. Per fare il pilota devi avere un sacco di soldi e io non avevo queste possibilità.

E quindi si è "accontentato" di fare il giornalista...

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail