Anna Kendrick non rimpiange "quella" battuta su Ryan Gosling

L'attrice aveva commentato in modo esplicito il suo apprezzamento per il compagno di Eva Mendes



Bella, brava e dannatamente simpatica. Anna Kendrick è senza dubbio una delle attrici più interessanti della sua generazione. Lanciata da Tra le nuvole, commedia agrodolce di Jason Reitman nel cui cast figurava nientepopodimeno che George Clooney, Anna, 29 anni, si è guadagnata il consenso del pubblico grazie ad una lunga serie di buone pellicole e alla sua naturale propensione alla battuta.

Intervistata da Nylon, l'interprete ha commentato il suo cinguettio più famoso. Impossibile dimenticarlo: "Non andrò mai più a vedere un film di Ryan Gosling al cinema. A quanto pare, masturbarsi nelle file in fondo è ancora considerato inappropriato".

Grazie al Cielo non mi sono mai trovata con lui nella stessa stanza! Ma la cosa non mi imbarazza. Sono certo che anche lui avrà un buon senso dell'umorismo. Probabilmente mi sentirei in dovere di spiegare quel tweet e finirei con il peggiorare la situazione.

Non è adorabile? Ma Anna lo è stata ancora di più quando è ritornata sull'adolescenza da ragazza insicura delle proprie forme.

Sono "sbocciata" tardi. Ero la più piccola nella mia classe. Mi dicevo sempre: "Non mi spunterà mai il seno". Mi ricordo di come mi sentì rassicurata quando venni a sapere che ai ragazzi piacciono i seni grandi e piccoli. Reagì dicendo: "Questa sì che è un'ottima notizia!"

Pare impossibile che negli ultimi cinque anni nessuno ci abbia provato con lei. Ma siamo impazziti?

Anna Kendrick

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail