Mario Balotelli, Equitalia gli chiede 10mila euro per multe non pagate

Le multe sono per eccesso di velocità.

Parliamo di Mario Balotelli e ovviamente, essendo su Gossipblog, non si parlerà di calcio. Anzi, dal punto di vista sportivo, la stagione in corso di Balotelli può essere tranquillamente definita la peggiore di tutta la giovane carriera dell'attaccante bresciano.

Balotelli, in forza al Liverpool, non ha segnato neanche un gol in campionato e Brendan Rodgers, suo attuale allenatore, l'ha scaricato senza mezzi termini: un vero peccato per un giocatore che avrebbe potuto diventare, senza problemi, un simbolo del calcio italiano nel mondo.

I limiti comportamentali e anche un certo talento nel mettersi nei guai stanno influendo negativamente sulle sue prestazioni in campo e, anche in quest'occasione, vi regaliamo l'ennesima notizia extra-sportiva riguardante il numero 45 azzurro.

La passione di Mario Balotelli riguardante le automobili, soprattutto quelle di grossa cilindrata, è decisamente nota. Proprio con una delle sue Ferrari, il calciatore ha rimediato una serie di multe, tra il 2012 e il 2013, che risultano non pagate. I tutor del tratto Milano-Brescia dell'Autostrada A4 hanno registrato ben diciotto infrazioni, tutte ovviamente riguardanti l'eccesso di velocità.

mario balotelli multe

Equitalia ha presentato il conto al giocatore: 10mila euro. Balotelli, però, ha fatto ricorso al Giudice di Pace di Bergamo. Secondo il suo legale, infatti, un problema con il cambio di residenza, da Manchester a Milano, avrebbe impedito a Balotelli di ricevere a casa le multe. L'avvocato, quindi, ha chiesto al giudice l’annullamento delle cartelle esattoriali:

Mario era residente in Inghilterra e le forze di polizia italiane, secondo noi, non erano riuscite a notificargli i verbali delle violazioni, proprio perché viveva altrove, all’estero. Per questo lui non può essere ritenuto responsabile. Ci opponiamo quindi a una cartella esattoriale che non era mai stata preceduta da regolari notifiche delle sanzioni. Un atto decisamente legittimo.

Anche in Inghilterra, Mario Balotelli ha avuto parecchi problemi con la polizia stradale. A bordo di un'Audi R8, infatti, il calciatore ha rimediato una dozzina di multe sempre per aver superato i limiti di velocità.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail