Balotelli adotta due cani (e non paga le multe)

Il calciatore ha fatto ricorso al giudice di pace di Bergamo

Mario Balotelli raddoppia. Dopo il labrador Lucky, il calciatore del Liverpool ha deciso di adottare altri due cani (in passato aveva fatto altrettanto con la maialina Super). Ad annunciarlo - con tanto di foto - è stato il diretto interessato su Twitter, chiedendo ai suoi followers di indovinare i loro nomi. Si tratta di due Staffordshire bull terrier:

Ho incontrato questi ragazzi al canile, e adesso hanno una nuova casa. Chi indovina i loro nomi?.

Intanto l'ex di Inter e Milan fa parlare di sé anche per un'altra vicenda, decisamente più antipatica. Il calciatore tra il 2012 e il 2013 avrebbe collezionato ben 18 multe in autostrada (soprattutto la A4, la Milano - Torino), mentre guidava una Ferrari presa a noleggio oltrepassando il limite di velocità. In cinque casi la sua auto avrebbe superato il limite di velocità di 40 chilometri orari (cioè correva tra i 178 e i 200 chilometri orari), negli altri le infrazioni sarebbero state di minore entità (dai 10 ai 40 km all'ora).

piar

SuperMario (che recentemente si è fatto tatuare il nome della figlia Pia, come potete vedere dalla foto qui sopra, postata su Instagram) ha deciso di non pagare (almeno per il momento) le multe notificate da Equitalia, il cui totale tocca quota 10 mila euro.

Balo, tramite il suo legale, ha così fatto ricorso al giudice di pace di Bergamo evidenziando un problema con il cambio di residenza (dovuto al trasferimento dal Manchester City al Milan) che gli avrebbe impedito di ricevere a casa gli avvisi di accertamento delle presunte violazioni.

Insomma, diecimila euro per l'ex di Raffaella Fico saranno pur bruscolini, ma non fa mai piacere sborsare soldi, soprattutto se si è convinti della propria innocenza.

mario balotttt

  • shares
  • Mail