Natale 2014, Lorella Cuccarini: "I miei figli scrivono ancora la lettera a Babbo Natale"

Un Natale in famiglia per Lorella Cuccarini, che racconta i dettagli a Confidenze.

Siete pronti per festeggiare il Natale con chi amate? Preferite la tradizione o improvvisare? Tra i vip nostrani, ad amare la tradizione per le feste natalizie c'è Lorella Cuccarini, che racconta il suo Natale alla rivista Confidenze:

Chiedo ancora ai miei figli di scrivere le letterine a Babbo Natale. Lo so, è ridicolo, perché i ragazzi sono grandi (hanno dai 14 ai 20 anni, ndr), ma a casa nostra é una tradizione. Quando erano piccoli, i bambini facevano un elenco infinito di richieste ed erano tutti giocattoli, adesso chiedono un regalo solo, ma corposo. Anche se io mi raccomando sempre di non esagerare. Per sempio, prima di chiedere il cellulare hanno dovuto compiere i 12 anni.

Per quanto riguarda i regali che fa al marito, Silvio Testi, dice:

Sono sempre legati ai suoi interessi del momento. L'anno scorso, per esempio, stava seguendo un corso da sommelier, così gli ho regalato una scatola con 100 boccette di essenze per allenare l'olfatto. Regalo gradito.

E rivela anche quale sia stato il regalo più bello che lei abbia mai ricevuto:

Un peluche: dentro c'era l'anello di fidanzamento. Mi ha chiesto di sposarlo e io ho risposto sì, senza pensarci un attimo.

cuccarini fb

Al di là dei regali, è proprio l'atmosfera natalizia a non mancare mai a casa Testi-Cuccarini:

Al Natale comunque noi teniamo moltissimo, sia per il significato religioso che per l'atmosfera. Amo fare l'albero , il presepe, addobbare la casa e voglio anche che ci siano le musiche giuste. Mi piace fare la spesa per il cenone del 24 e per il pranzo del 25, che di solito cucino io.

E c'è un piatto che non manca mai sulla loro tavola natalizia:

Gli involtini al sugo per condire le fettuccine, preferibilmente fatte in casa. È la tradizione che mi ha tramandato la mamma. Ogni anno li prepariamo per la cena della Vigilia e poi andiamo alla messa di mezzanotte.

Lorella, infine, precisa che per lei non chiede alcun regalo:

Niente. Per me Natale è una festa per dare, non per ricevere.

Ma noi siamo certi che, benché non abbia chiesto nulla, per lei arriveranno dei regali speciali!

  • shares
  • Mail