Caterina Balivo: Natale in montagna con la famiglia

La conduttrice trascorrerà alcuni giorni in Alto Adige con la famiglia allargata.

Il Natale è alle porte e, dopo aver scoperto come lo trascorreranno Simona Ventura e Emma Marrone, è arrivato il momento della rivelazione di Caterina Balivo, intervistata dalla rivista Intimità. La conduttrice, infatti, spiega che per le feste natalizie andrà qualche giorno in montagna con tutta la famiglia, suo marito Guido Maria Brera, il loro bambino Guido Alberto e i genitori di lei. In questo modo ci sarà l'occasione di trascorrere anche del tempo con i figli che suo marito ha avuto dal suo precedente matrimonio:

I due figli più grandi di mio marito vivono in Alto Adige. Verranno anche i miei genitori. Con la montagna non vanno troppo d'accordo, ma pur di vedere il nipotino hanno deciso di muoversi da Aversa e di sfidare la neve. Sono contenta. Per me Natale significa anche regalarmi una pausa dalla solita vita quotidiana. Io sono sempre di corsa...

E, quindi, le feste saranno per lei l'occasione di riposarsi un po' dopo le fatiche televisive, da Detto Fatto a Il più grande pasticcere:

Le ore della giornata quelle sono, 24, e ci sono priorità che non sempre riesco a rispettare, priorità che non sono quelle televisive. E che mi dispiace non onorare. Capita che esca al mattino alle sette e che rientri a mezzanotte, quando mio marito e mio figlio dormono già. Però, grazie a Dio, le soddisfazioni non mi mancano...

caterina-balivo-facebook

Conduttrice, moglie e mamma, il rischio è quello di non riuscire ad onorare tutti gli impegni e magari trascurare la famiglia d'origine o le amicizie:

Ho poco tempo e il rischio è perdermi per strada dei "pezzi". Corro sempre, ma se accompagno 'ciccetto' a scuola e al lavoro sono un soldatino, le amicizie me le devo dimenticare. Non posso fare tutto. Non sono Superwoman, io.

Anche se, qualche volta, ci prova a far rientrare tutto in una giornata di 24 ore:

O, meglio, un giorno posso anche esserlo. Accompagno mio figlio a scuola, faccio colazione con la mia migliore amica, vado in palestra, poi al lavoro, registro, dopo faccio la riunione di redazione, torno a casa, do da mangiare a mio figlio, lo metto a letto, alle 21.30 esco a cena con mio marito, torno a mezzanotte e lo "coccolo" anche un po'. Il giorno dopo, però, ho bisogno di una flebo.

Le feste, quindi, saranno per lei l'occasione giusta per prendersi una pausa e dedicare più tempo alle persone che ama. Proprio come faremo un po' tutti a Natale. O almeno si spera.

  • shares
  • Mail