Madonna e la droga: “Le ho provate tutte”

L’ossessione della pop-star: “Una volta assunte, volevo subito mitigarne gli effetti”


A Madonna è dedicata la copertina del nuovo numero di Interview. Il servizio fotografico abbinato mostra la pop-star in pose a dire poco provocanti. Come ad esempio lo scatto in un cui Madge sfoggia orgogliosa le sue poppe (qui trovate la foto non censurata).

E se i capezzoli di una donna di mezza età non fanno per voi, potreste trovare interessanti le dichiarazioni della diva su un argomento molto delicato. Davanti ai microfoni della pubblicazione americana, la Material Girl ha raccontato senza timore il suo rapporto con le sostanze stupefacenti. Un rapporto schietto, sincero, ma non per questo meno combattuto.

Le ho provate tutte almeno una volta. Ma non appena mi sentivo “fatta”, cominciavo a bere un sacco di acqua per depurarmi. Ero ossessionata da questo volermi ripulire. Era come si dicessi: “Ok, adesso basta”.

Ciononostante, a 56 anni suonati, la signora Ciccone continua a strizzare l’occhio alla cultura dei club, non in termini di sound. Ricordate il titolo del suo ultimo album? Era MDNA, un riferimento al principio attivo “mdma”, meglio nota come Ecstasy.



Droghe a parti, che ormai sembrano far parte del passato di Madge, la cantante è affascinata dall’intelligenza – “è sempre meglio essere la persona più stupida in una stanza, non la più intelligente” – e intimorita dall’aldilà.

Sono ossessionata dalla morte, dal fatto che non saprai mai quando arriverà. Quindi bisogna sempre dare tutto per ottenere il massimo dalla vita.

Non si può certo accusare Madonna di non essersi data da fare negli ultimi anni. Non è da tutte tenere il passo degli stalloni che le si sono susseguiti al fianco. Ricordate Jesus Luz?

I Video di Gossip Blog

Ultime notizie su Madonna

Tutto su Madonna →