La rovina di Scott Stapp dei Creed: "Vivo in un albergo"

La rovina del frontman dopo il successo riscosso negli anni '90


Con un video pubblicato su Facebook, il cantante americano Scott Stapp ha rivelato di essere al verde e di avere a malapena i soldi necessari per un pasto caldo. Negli anni ’90 Stapp salì alla ribalta della scena alternative mondiale capitando i Creed, band intestataria di album fortunatissimi come My Own Prison e Human Clay.

20 anni e 40 milioni di copie vendute dopo, il rocker, oggi 41enne, è costretto ad alloggiare in un albergo, dopo un breve periodo da senzatetto.

Grazie al Cielo, al momento vivo in un Holiday Inn. Per un paio di settimane sono stato costretto a dormire nel mio furgone. Non avevo soldi, né per la benzina né per il cibo. Sono rimasto senza mangiare per due giorni perché ero al verde, e così sono finito al pronto soccorso.

2nd Annual KLOVE Fan Awards at the Grand Ole Opry House - Show

I problemi di Stapp hanno radici profonde, che vanno bel aldilà della sfera economica. All’apice del successo dei Creed, il cantante abusava costantemente di alcol e droga: negli '00 è stato arrestato in due occasioni e, nel 2007, la seconda moglie, da cui ha recentemente divorziato, lo accusò di maltrattamenti. Un passato turbolento che il cantante ha dichiarato di essersi lasciato alle spalle.

Sono sobrio. Voglio che mio figlio Jagger lo sappia: papà è sobrio. Niente droghe o alcol.

Nel filmato, Stapp ha spiegato di essere finito sul lastrico a causa della cattiva gestione della sua fortuna personale da parte di manager e avvocati. L'ex idolo delle folle ha sostenuto inoltre di essere stato vittima di un furto di identità: qualcuno avrebbe svuotato il suo conto in banca, lasciandolo praticamente sul lastrico.

Come se non bastasse, Stapp ha svelato di essere finito in precedenza nel mirino del fisco americano a causa di quello che lui ha definito "un errore amministrativo". Il risultato? Conti correnti congelati per 10 mesi. Una tragedia, insomma.

Ci sono persone che si sono approfittate di me, mi hanno rubato dei soldi e stanno cercando di discreditarmi e diffamarmi.

Vista la delicata situazione in cui si trova, Stapp ha confessato di essere alla disperata ricerca di un avvocato che lo aiuti a riprendersi quanto gli spetta. Il sostegno dei fan, tramite Mi piace e messaggi di sostegno, non è mancato, ma adesso ne serve qualcuno con una Laurea in Legge.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: