Barbara d'Urso denunciata da un chirurgo plastico: assolta

La conduttrice convocata dal Tribunale di Trento con l'accusa di diffamazione...

barbara d'urso

Il Tribunale Trento, riporta l'Ansa, ha assolto Barbara d'Urso dall'accusa di diffamazione da parte del chirurgo plastico Tommaso Fabrizio. Il medico non avrebbe presentato denuncia entro i 90 giorni previsti per legge dalla pubblicazione del testo ritenuto diffamatorio. Questa la motivazione dell'assoluzione. L'avevamo detto già oggi che tanto poi sarebbe uscito il sole...

Barbara d'Urso denunciata da un chirurgo plastico

Non è un bel periodo per Barbara d'Urso. La conduttrice più stakanovista dell'italica tv continua a mietere successi sul piano degli ascolti puntata dopo puntata. Però, e questo è il prezzo della fama, non piace esattamente a tutti. Di più, l'ordine dei giornalisti si è pronunciato contro di lei per abuso della professione soprattutto per quanto riguarda i casi di cronaca da lei raccontati in diretta nazionale. Ma non solo. Questa mattina Nostra Signora di Cologno, stando a quanto riporta il Corriere del Trentino, era al Tribunale di Trento per rispondere ad una denuncia per diffamazione. A lanciare l'accusa, un chirurgo plastico del posto.

Nel libro Più forti di prima, Barbarella racconta la travagliata storia di una paziente di questo medico, Tommaso Fabrizio, che racconta le proprie traversie dopo un'operazione all'anca finita male. La donna spiega, di pagina in pagina, tutto il suo sofferto calvario di ospedale in ospedale per cercare di porre rimedio ai danni che il chirurgo in questione le avrebbe arrecato in conseguenza all'intervento. Solo che...

Solo che la sedicente vittima di cotanta malasanità, aveva già denunciato a più riprese il dottor Fabrizio, giudicato però innocente ad ogni grado di giudizio. Oggi, quindi, il medico non è esattamente entusiasta di essere descritto come un incompetente bello e buono tra le pagine del libro di Barbarella. Per questo ha fatto partire una denuncia ai danni della conduttrice Mediaset.

Come andrà a finire? Sarà il Tribunale di Trento a stabilirlo. Ma tranquilla d'Urso. Come ci hai insegnato, Tanto poi esce il sole...

  • shares
  • Mail