I Rolling Stones non sono i Take That e nemmeno i Neri per caso. Loro sono rockers, per definizione dannati, anticonformisti, provocatori. Nonostante la veneranda età, i Rolling Stones non rinunciano a questa immagine e scatenano l’ira dei benpensanti.

L’ultima accusa è quella di fumare sul palcoscenico. Mentre suonano, cantano, riscaldano i fan, ogni tanto si accendono una sigaretta, alla faccia delle campagne sociali antifumo e del messaggio negativo che passano agli spettatori. Le multe minacciate e mai applicate, arrivano fino a circa 4000 euro, che di certo, non fermano la voglia di fumare della band.

E mentre le accuse si incendiano….loro si accendono un’altra sigaretta.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più