Baldini: "Ho lasciato Fiorello per soldi. Mia moglie? L'amo ancora"

Marco Baldini chiarisce i motivi del suo addio a Fiorello: "La Rai mi pagava poco, guadagno di più con le serate".

Marco Baldini risponde a Paola Perego su vero motivo per cui ha lasciato Fiorello.  Domenica In diventa così il suo 'confessionale'. La gente  - dice la Perego - non ha capito perché Baldini abbia lasciato Fiorello e un lavoro sicuro per andare in tv a cercare altro lavoro. Possibile l'addio sia dovuto solo al tentativo di proteggere Fiorello e la trasmissione da possibili piazzate dei suoi creditori?

Dopo una settimana di questa risposta, la versione cambia 'leggermente':

"Il motivo è davvero banale. Non c'è stato nessun litigio con Fiorello. Per quel piccolo lavoro la cifra era talmente esigua... per carità sempre di più dello stipendio di molte persone, lo so, ma per i miei bisogni era esigua. Non sarei mai riuscito a sanare i miei debiti".

Salario scarso e orari di lavoro inconciliabili con il bisogno di fare più cose:

"Alzarsi alle 6 e mezzo del mattino mi precludeva lavori più remunerativi la sera. Questo è il motivo principale per cui ho lasciato il programma. Se non avessi avuto bisogno di soldi quello sarebbe stato il mio habitat naturale: chi non vorrebbe investire in un programma con Fiorello. Ma non posso investire su nulla".

Ciò non toglie che abbia voluto preservare Fiore e il programma da eventuali situazioni imbarazzanti. L'obiettivo, comunque, è quello di poter raccogliere più lavori possibili, in modo da estinguere i suoi debiti.

Marco-Baldini-Lista-Creditori-Domenica-in

 

Spunta anche una lista di creditori: Baldini la mostra solo alla Perego. Nessun nome viene fatto né nessun importo: l'unica cosa che la conduttrice nota è che le cifre sono irrisorie, molto più basse di quelle girate sui giornali.

"Sono in ordine di priorità, divido i soldi in base a quel che mi arriva"

dice Baldini che incassa l'incoraggiamento di una creditrice, che scrive a Domenica In per spiegare che non ce l'ha con lui, ma che è malata e ha bisogno di quel denaro, e della ex moglie Stefania Lillo, dalla quale si è separato due anni fa.

Una separazione che ha tutta l'aria di essere precauzionale, in un certo senso 'patrimoniale' più che ''matrimoniale', nel senso che i sentimenti reciproci sembrano essere intatti. Di certo Baldini non nasconde di amarla ancora:

"Non ho mai smesso di amarla. Ho deciso che sarebbe stato meglio separarci dopo una lite cruda avvenuta sotto casa mia. Non ho mai pensato seriamente che l'incolumità di mia moglie fosse a rischio, ma non avrei voluto che si trovasse in una situazione così. Dissi che sarebbe stato meglio se fossimo stati separati per un po'. Lei non la prese bene...".

Una cosa di cui si è pentito:

"Il rammarico più grande è quello di aver interrotto, almeno temporaneamente, spero, il rapporto matrimoniale con mia moglie. Due anni fa ero in una situazione insostenibile. A distanza di due anni mi dico che non avrei dovuto farlo, perché mi è mancata una base importante sulla quale appoggiarmi. Lei era la mia forza, penso che sarei riuscita a proteggerla".

In fondo parla di separazione temporanea, ma quando la Perego gli chiede se si possa parlare di una relazione ancora in corso lui indietreggia:

"Sarebbe bellissimo. Ma quando una donna perde stima nei confronti del marito è difficile riconquistarla. Io ci provo".

Marco-Baldini-Ex-Moglie-Stefania-Lillo

 

A sentire l'accorata difesa di Stefania, pubblicata su Diva e Donna, non si direbbe che l'amore della sua vita abbia perso stima nei suoi confronti. Anche la suocera in fondo fa ancora il tifo per lui.

C'è però tempo per mandare un messaggio a chi lo ha criticato, dicendo peraltro di averlo aiutato dandogli lavoro pur non avendo bisogno di lui:

"Ecco secondo me questa è la vera elemosina e questa è la cosa che mi ha ferito di più"

dice Baldini per spiegare un messaggio su FB apparso nelle ultime ore e che la Perego si ostina a definire "criptico". Di 'criptico' eventualmente c'è solo il destinatario, che si può evidentemente ritrovare nei suoi ultimi datori di lavoro.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: