Francesco Facchinetti: "Non ho un talento, ma sogno ogni giorno"

Facchinetti si fa saggio e invita tutti a non arrendersi, a non accontentarsi e a non sedersi

Francesco Facchinetti si apre, e lo fa pubblicamente. Il conduttore televisivo (lontano dal piccolo schermo da qualche anno ormai) su Instagram e Facebook si lascia andare ad una riflessione sul suo conto, mostrando anche consapevolezza dei suoi limiti:

Non ho un talento in qualche cosa, non l'ho mai avuto. A scuola, calcio, musica, scrittura, televisione, non sono mai stato un fuoriclasse. Non sono uno di quelli che ti fa il goal in rovesciata. Non sono un fantasista. Ma sogno, lo faccio ogni giorno. Sogno quando guardo la mia nonna dai lunghi capelli rossi. Lo faccio quando gioco con mio figlio Leone o quando mangiamo le patatine di nascosto dalla mamma con Mia figlia. Lo faccio prima di dormire, mi concilia il sonno. Sogno anche quando perdo, quando fallisco. Ho passato l'80% della mia vita a perdere. A cercare di raggiungere un risultato senza toccarlo, sfiorandolo solamente. Nonostante tutto questo sogno e non ho mai smesso di farlo.

L'ex compagno di Alessia Marcuzzi, oggi felicemente fidanzato con Wilma Helena Faissol, che lo ha reso papà qualche settimana fa con la nascita di Leone, si è poi lanciato in una appassionata esortazione, rivolgendosi a coloro che lo seguono sui social (e non sono pochi: più di 400 mila su Facebook, oltre 600 su Twitter e 200 su Instagram):

Non permettete a nessuno, a niente, di farvi smettere di sognare. Non permettete a nessuna situazione, a nessun risultato di spegnere quel fuoco. La vita è un MARATONA. Se il paesaggio che avete davanti agli occhi adesso è il peggio che si possa immaginare aspettate, arriverà una nuova alba. Non arrendetevi, non accontentavi, non sedetevi. Ciao a tutti, mi chiamo Francesco e ho un sogno incredibile da realizzare. Ce la farò, sì che ce la farò. Vi voglio bene F.

facchinetti instagra

Foto via Instagram

  • shares
  • Mail