Nick Jonas non è più vergine

In passato il cantante aveva promesso di rimanere "puro" fino al matrimonio


Fermi tutti. Nick Jonas ci tiene a farvi sapere che non è più vergine. Ospite del talk show condotto da Wendy Williams, il minore dei Jonas Brothers ha confessato di essersi sfilato da tempo il “purity ring”, l'anello della purezza, che testimoniava la volontà sua e dei suoi fratelli di rimanere illibati fino al matrimonio.

Non me ne pento. Penso che l’anello abbia rappresentato una parte importante della mia infanzia, tutto qui. Crescendo, ho capito cos’è importante per me e per la mia fede. Tutti cresciamo e capiamo ciò che ci sta a cuore, ecco cosa è successo. Ho intrapreso un viaggio interiore e adesso mi sento a mio agio con me stesso e con quello in cui credo. Sono un adulto.

Nick Jonas

In poche parole, Nick è rimasto vergine fino a quando è riuscito a trattenere le ondate di ragazzine che gli si scagliavano addosso in quanto componente di una delle boy-band americane più amate dell'ultimo decennio. A 22 anni, non lo si può certo biasimare per non aver resistito di più.

Per intenderci, all'apice del successo la verginità dei Jonas Brothers era talmente discussa e chiacchierata che la madre decise di indire un concorso a premi: puoi provare di essere stata a letto con uno dei miei figli? Eccoti 10mila dollari!

I ragazzi parlano molto della loro purezza e del loro stile di vita lontano dalle tentazioni e, nonostante ciò sia un ottimo modo di vivere, noi vorremmo sapere se qualcuno di voi si è misurato con il loro livello di self-control. Per questo motivo offriamo 10,000 dollari, alla persona che riuscirà a dimostrare di essere “saltato su uno dei Jonas” [il titolo originale del concorso è Jump a Jonas, ndr].

Correva l'anno 2008. Oggi, da qualche parte nel mondo, c'è una signorina che si è dimenticata di riscuotere quanto dovuto.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail