Orange is the new black, Taryn Manning ha rischiato l'arresto

Taryn Manning, l'attrice che interpreta il ruolo della predicatrice folle in Orange is the new black, ha rischiato di finire davvero in gattabuia.


Altro che metodo Stanislavskij. Taryn Manning ha rischiato di strafare sul serio. Volto di Orange is the new black, la serie cult ambientata in un carcere femminile, la ragazza è stata a tanto così da finirci davvero dietro le sbarre. E tutto a causa di un'amicizia finita male. Molto male.

Schermata 2014-11-20 alle 03.10.51

Fino a qualche mese fa l'attrice conosciuta per il ruolo della psicotica predicatrice di Orange is the new black Tiffany Doggett, aveva un'amica, tale Jeanine Heller. Le due però smisero presto di vedersi di buon occhio fino a litigare rovinosamente arrivando a minacce reciproche. Non si sa quale fu la causa di tanto rancore ma ciò che è certo è che la querelle finì in tribunale dove un giudice decise di applicare un'ordinanza restrittiva congiunta: Jeanine non si sarebbe più potuta avvicinare a Taryn e viceversa. Questo, naturalmente, sarebbe valso anche per minacce e intimidazioni.

L'ex amica dell'attrice, però, nella giornata di ieri aveva fornito prove del fatto che la Manning stesse continuando ad infastidirla molto pesantemente scrivendole messaggi intimidatori del tipo: "Vai a farti fot*ere e muori!" oppure "Quanto manca? Non dovresti già essere morta da un pezzo?" fino al delicatissimo: "Ti ucciderò, put*ana".

Una serie di improperi che hanno fatto preoccupare parecchio le forze dell'ordine, insomma, che, forse con un po' troppa solerzia, hanno immediatamente spedito un ordine d'arresto all'attrice di Orange is the new black. Solo che...

Solo che Jeanine, come riporta l'aggiornatissimo sito Tmz, si era inventata tutto quanto, portando agli inquirenti prove completamente false di queste intimidazioni. In pratica, i messaggi se li era scritta da sola per mettere nelle grane l'ex amica. Tra l'altro la Heller era già stata arresta, lei davvero, in passato per aver stalkerato Taryn con centinaia di messaggi ed email. Anche solo per questo, magari, un controllino in più lo si poteva fare.

L'attrice, nel frattempo, ha pubblicato un messaggio di pace, amore e unicorni volanti (sì, unicorni volanti) sulla propria pagina Facebook ufficiale:

(function(d, s, id) { var js, fjs = d.getElementsByTagName(s)[0]; if (d.getElementById(id)) return; js = d.createElement(s); js.id = id; js.src = "//connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1"; fjs.parentNode.insertBefore(js, fjs); }(document, 'script', 'facebook-jssdk'));

Amo la mia vita ogni giorno e sono felice e grata di essere viva. Ho giornate davvero molto impegnate e pochissimo tempo per amici e famigliari. Figuriamoci se posso averne, invece, per dare fastidio o ferire qualcuno quando a volte faccio fatica a trovare un'oretta per farmi una doccia! Riflettete prima di credere a qualunque cosa vi capiterà di leggere. Ho scelto la strada più difficile, quella che puoi scegliere solo se hai piena sicurezza nella tua innocenza. Quando si sentono ferite, alcune persone fanno cose loro stessi non comprendono. Mando preghiere nella speranza che possano giovare.

Sì Taryn, è tutto bellissimo. Però la prossima volta, magari, le amiche le scegliamo meglio, ok?

  • shares
  • Mail