Benedict Cumberbatch consola le fan dopo l'annuncio del findazamento

La battuta: "Sono intelligenti, prima o poi accetteranno l'idea"


Le fan di Benedict Cumberbatch non hanno preso bene l'annuncio del suo imminente matrimonio. La notizia delle nozze con la regista teatrale Sophie Hunter è arrivata come un fulmine a ciel sereno, disintegrando così le ultime residue speranze in un non meglio precisato numero di donne e uomini.

Ospite della trasmissione americana Live! With Kelly and Michael, l'attore britannico è ritornato sull'argomento, scherzando sulla delusione causata da quello che, in altri contesti, dovrebbe essere festeggiato come un lieto evento.

Sono molto felice. Sono un uomo molto felice. Ho anche una grandissima popolazione di fan: sono intelligenti, prima o poi si abitueranno all'idea. Insomma, le loro ovaie sono ancora utilizzabili.

Per comprendere il livello di mania raggiunto da alcune estimatrici, vi basti sapere che si fanno chiamare "cumberbitches", come a dire "le puttanelle di Benedict". Delicatissime.

Benedict Cumberbatch

Matrimonio a parte, il 2015 si preannuncia come un anno ricco di impegni per il 38enne londinese. In Italia lo rivedremo a gennaio nel film The Imitation Game, in cui interpreta il geniale matematico Alan Turing, in quella che si annuncia come una performance da Oscar. E ancora, al via le riprese di Black Mass del regista Scott Cooper, con Johnny Depp nei panni del criminale Bill Bulger, e, con molta probabilità, anche quelle del Dr. Strange, il primo passo dell'attore nel magico Universo Marvel.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail