Selvaggia Lucarelli contro Rocco Pietrantonio

Selvaggia Lucarelli ("Famoso per essere stato con Lory Del Santo e la nipote di Boldi") contro Rocco Pietrantonio ("Usi la mano per giocare con la vita degli altri") su Facebook

A pochi giorni dalla pubblicazione dell'intervista di Chi (con servizio fotografico palesemente posato) di Rocco Pietrantonio, Claudia Boldi ha raccontato la propria verità sulla fine del loro matrimonio dopo appena un anno e mezzo di vita assieme (Fonte Nuovo):

Siamo arrivati a un punto in cui ci siamo guardati in faccia e ci siamo detti che non provavamo più quella forte attrazione iniziale. L'amore di un anno e mezzo fa si è trasformato in affetto o comunque in qualcosa che non ha niente più a che fare con la progettualità comune. Il nostro era ormai diventato un rapporto fraterno. Insomma, non è finita con rancore o perché uno dei due si è trovato un'altra persona. lo voglio un gran bene a Rocco, ma non ci sono più le condizioni per continuare la nostra vita matrimoniale.

lucarelli a

La nipote del Cipollino nazionale ha attraversato un momento difficile dal punto di vista personale, da cui ne è uscita nel migliore dei modi:

Abbiamo deciso di comunicare ufficialmente la fine della nostra storia d'amore nel giorno esatto in cui i miei genitori festeggiavano 36 anni di matrimonio. Comunque, sono abbastanza serena perché so che non poteva andare in modo diverso. La relazione è al capolinea.

E' di stamattina, invece, un botta e risposta tra Rocco Pietrantonio e Selvaggia Lucarelli che, con la solita verve punzecchiante, non le manda di certo a dire all'attore in erba, direttamente da Facebook:

Allora. Non e' accanimento ma giuro che quando ho visto queste foto su Chi (segnalate da un sacco di gente) non ci potevo credere. La Madia in confronto e' robetta. Rocco Pietrantonio, ragazzo anche simpatico ma famoso per essere stato prima con Lory Del Santo e poi con la nipote di Boldi, uno insomma che il tornio non l'ha mai provato, racconta con vaghezza di aver passato 4 giorni allo sbando dopo la rottura con la Boldi. E lo fa con un bel posato in cui con outfit impeccabile, valigia pitonata e fotografo al seguito, sorride all'obiettivo con i clochard della stazione centrale sullo sfondo. Come se la sua vita avesse qualcosa in comune con i disperati dietro di lui, con la gente che magari ha lavorato una vita ed e' caduta in disgrazia, con chi non vede più una prospettiva, finiti loro malgrado su una foto patinata di Chi. Io non so cosa stia accadendo a Signorini, ma la sensazione è che il giornale ormai vada in stampa con l'approvazione di Tina Cipollari, non certo la sua.

rocco pietrantonio

Immediata la risposta di Pietrantonio:


Complimenti per il coraggio!

  • shares
  • Mail