Mario Balotelli paparazzato in un night-club di Londra all'alba (dopo una sconfitta)

Le immagini sono state pubblicate dai tabloid inglesi.

Mario Balotelli, attaccante del Liverpool, reduce da un periodo particolarmente poco prolifico dal punto di vista professionale (i tifosi del Liverpool l'hanno già preso di mira in più di un'occasione), è ritornato recentemente in Italia per rispondere alla convocazione di Antonio Conte per il ritiro della nazionale italiana di calcio.

Neanche il tempo di poggiare nuovamente i piedi sul suolo italiano e il solito chiacchiericcio riguardante la sua vita privata è inesorabilmente ricominciato: dopo la partita Chelsea - Liverpool, terminata con la sconfitta del Liverpool per 1-2, Mario Balotelli è stato beccato "in flagrante" dai tabloid inglesi che l'hanno paparazzato all'interno di un famoso night club di Londra, il Libertine Club (nome che è tutto un programma).

Secondo i beninformati, Mario Balotelli è rimasto all'interno del locale fino alle 4:30 del mattino. Il calciatore, ben conscio di avere i paparazzi costantemente alle calcagna, ha anche provato a lasciare il locale in incognito ma ogni tentativo si è rivelato vano: i flash hanno inevitabilmente immortalato il giocatore e il suo ennesimo look stravagante.

balotelli night londra

I tabloid inglesi, ovviamente, hanno commentato con sarcasmo l'episodio ("Balotelli non ha trovato ancora la via del gol con il Liverpool ma non ha avuto problemi a trovare i night club londinesi"), e anche qui in Italia, i detrattori hanno già le tastiere affilate.

La sua convocazione in azzurro, infatti, è materia molto succulenta per i complottisti di turno: Balotelli, infatti, è testimonial della Puma, sponsor tecnico dell'Italia che paga anche buona parte dell'ingaggio ad Antonio Conte, commissario tecnico della nazionale.

In breve, la teoria cospirativa è la seguente: Conte ha convocato Balotelli, nonostante il poco brillante momento sportivo, perché costretto dallo sponsor.

Anche la presentazione di un bel paio di scarpette tricolori nuove di zecca, da sfoggiare nelle partite contro Albania e Croazia, non ha certo aiutato a placare gli animi.

A SuperMario, non resta altro che provare a convincere tutti a suon di gol.

Foto | © Daily Star

  • shares
  • Mail