Ballando con le stelle 2014, Samanta Togni: "Con Giulio Berruti siamo solo amici. Io amo Daniele"

L'insegnante di Ballando con le stelle smentisce il feeling con Berruti e parla della relazione con il compagno Daniele Mai.

Quest'anno l'insegnante di danza più fortunata di Ballando con le stelle è senza dubbio Samanta Togni, che ha il piacere di dividere la pista con un sex symbol del calibro di Giulio Berruti. Alzi la mano chi non almeno un po' invidiosa della bella ballerina, che ha la scusa di abbracciare uno degli attori più fascinosi della tv italiana.

Come accade ogni anno, ecco però arrivare i pettegolezzi di chi vede esserci troppo feeling tra allievo e insegnante, gossip ai quali Samanta risponde ormai continuamente nelle interviste, come accade in quella pubblicata oggi dal settimanale Stop:

Anche l'anno scorso pensavano ci fosse feeling tra me e Roberto Farnesi. Ogni volta ne trovano uno. Con Giulio, però, devo dire che in effetti la sintonia c'è, ma è professionale. Inizia e finisce durante un'esecuzione di danza. Dopo, al di fuori di quel minuto e mezzo della nostra coreografia, si torna ad essere delle persone che si vogliono bene. Che sono amiche, si rispettano molto, ma che distinguono il professionale dalla vita di tutti i giorni che è un'altra cosa.

togni-berruti-ballandoconlestelle

Solo una bella amicizia e un rapporto sincero di maestra e allievo, quindi, tra lei e Giulio, anche perché la Togni è fidanzatissima da oltre un anno con Daniele Mai, personal trainer 31enne che, quanto a bellezza, ha poco da invidiare a Berruti:

Lui sa che questo è il mio lavoro, mi ha conosciuta che già lo facevo da anni e quello che vede non è niente di nuovo per lui. Ovviamente poi un po' di gelosia fisiologica c'è ed è giusto che sia così, però non si è mai permesso di dirmi niente. Perché mi conosce bene e sa come lavoro.

Una gelosia sana quindi c'è, e a quanto pare da entrambe le parti:

Anche Daniele, facendo il personal trainer, è sempre a contatto con altre donne. Anch'io, quindi, potrei essere gelosa, ma in modo naturale. Di quella gelosia molto rispettosa, che fa bene, che c'è e ci deve essere in una coppia. Perché se si ignorasse quello che fa l'altro vorrebbe dire che non te ne frega nulla.

Ma alzi la mano chi, tra vuoi uomini, non proverebbe almeno un briciolo di gelosia a vedere la propria donna tra le braccia di un fusto come Berruti.

Certo è che, quanto a uomini, Samanta si può dire una donna fortunata, viste le qualità del suo Daniele:

È un ragazzo molto sensibile, attento alle sfumature. Alle accortezze. Ad esempio mi fa trovare le rose con la dedica e mi fa sempre sentire al caldo, protetta.

Dopo queste parole finiranno le malelingue di vedere più di quanto ci sia nei balli di Samanta e Giulio?

  • shares
  • Mail