Anne Hathaway non si "googla" più

Parla l'attrice americana: "Ho imparato a volermi bene"


Google, vade retro. Parola di Anne Hathaway. In occasione dell'uscita di Interstellar, il nuovo film di Cristopher Nolan con Matthew McConaughey, l'attrice ha partecipato alle registrazioni di una puntata dell'Ellen DeGeneres Show.

Anne, 32 anni - per la precisione, li compirà il 12 novembre - ha spiegato il suo rapporto con i bulli da tastiera e come sia riuscita a superare gli insulti di cui è stata spesse volte oggetto negli ultimi anni.

Ho smesso con l'abitudine di googlarmi, perché si è sempre rivelata una pessima idea. All'inizio ascoltavo (le critiche), non potevo farne a meno. Sai, dovresti cercare di fartele scivolare addosso, ma io non ce la facevo. Ho capito che non riuscivo a farcela perché non ero ancora riuscita ad imparare a volermi bene. Non ci ero ancora arrivata. E se non ti vuoi bene quando qualcuno dice qualcosa di orribile su di te, allora una parte di te finirà sempre per crederci.

"Interstellar" - European Premiere - Red Carpet Arrivals

Nelle ultime settimane, la Hathaway ha più volte ribadito di aver vissuto anni molto difficili sotto il punto di vista personale, in netto contrasto con l'incredibile successo professionale, suggellato nel 2013 da un Oscar come Migliore attrice non protagonista per la sua performance in Les Misérables.

La fama mi ha incasinato davvero per molto tempo. Non sapevo cosa fare, come rapportarmici, mi ha davvero esaurita. Tutti mi dicevano di essere semplicemente me stessa, ma era come se non sapessi chi fossi. Solo ora ho capito di non aver bisogno dell'approvazione di nessuno. Mai. Non starò qui seduta a chiedermi "Cosa pensate di me?". Con tutto il dovuto rispetto, non mi "serve" piacervi.

Il 2014 ha visto il ritorno sul grande schermo dell'ex stellina della Disney Dopo due anni di stop - ne ha approfittato per sposarsi con l'attore Adam Shulman - Anne Hathaway è riuscita ad aggiudicarsi un ruolo in Interstellar, il film più atteso di questo fine 2014. Alla faccia di chi le vuole male.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail