Madia: "Signorini è responsabile di quello che pubblica"

La Madia risponde ad Alfonso Signorini dopo la pubblicazione delle foto su Chi in cui gusta un gelato in compagnia del marito

Sono passate poche ore dall'intervista telefonica rilasciata, da Alfonso Signorini, a La Telefonata di Belpietro, che rivendicava un sano diritto al divertissement per la pubblicazione delle foto del ministro Madia con titolone sessista ("La Madia ci sa fare col gelato"):

Rivendico il mio diritto al divertimento e a far divertire. Quel servizio fa divertire, mi sono dedicato allo sberleffo anche su Belen o su Valeria Marini, nessuno si è scandalizzato. Esistono donne di serie A e di serie B? Le pasionarie che ieri si battevano a difesa dei diritti delle donne dov'erano anni fa quando la stampa metteva in croce il ministro Carfagna o la giarrettiera della Brambilla?

madia gelato

Il direttore di Chi ha chiuso il proprio intervento in chiave ironica:

Perché la Madia dovrebbe sentirsi offesa? Una donna intelligente si fa una risata di tutto questo...

La ministra della Pubblica amministrazione, ospite del videoforum di Repubblica Tv ha risposto per le rime a Signorini, galvanizzata dai tanti attestati di stima del popolo della rete:

Credo che sia un fatto che si commenti da sè. Ringrazio, tutti e tutte, sia uomini sia donne, che hanno commentato senza colore politico, da destra a sinistra. Credo che non serva aggiungere altro come commento.

In maniera sibillina, la Madia sembra non aver gradito il servizio:

Ognuno è responsabile di quello che è e di quello che fa, Signorini è responsabile di quello che pubblica.

Anche in sede legale?!

  • shares
  • Mail