Francesca Pascale: "Foto Madia? Quell'attacco allusivo non lo condivido" La replica di Alfonso Signorini

Botta e risposta tra Alfonso Signorini e Francesca Pascale per le foto con gelato di Marianna Madia apparse sul settimanale Chi

Intervistata oggi da Repubblica, Francesca Pascale non ha gradito affatto le foto pubblicate dal settimanale Chi dal direttore Alfonso Signorini (ammonito con un provvedimento disciplinare da parte dell'Ordine dei Giornalisti della Lombardia) del ministro Madia con tanto di titolo allusivo "La Madia ci sa fare con il gelato":

E' chiaro che la foto del gelato, in sé, è innocente. Al limite può prestarsi a una risata da caserma. Ma certo, quel titolo, quella costruzione può apparire sgradevole. Offensiva, o solo brutta. Lo riconosco. E cho offende le donne, offende anche me.

francesca_pascale-620x350

Per tanto tempo, dal fidanzamento con Silvio Berlusconi, la Pascale è stata tacciata di essere una Calippo Girl per le sue performance a Telecafone:

Vogliamo ricordare per quanti anni sono stata etichettata come la signorina del Calippo?. Quando io e l'ex ministro Carfagna siamo state oggetto di attacchi vergognosi, il giornalismo non si scandalizzava, i vertici istituzionali non intervenivano, nessuno si inteneriva come avviene ora con la Madia.

Anche l'ex premier non avrebbe gradito, secondo voci di corridoio, allo scivolone di Signorini:

Signorini fa tante cose intelligenti. Quell'attacco allusivo non lo condivido. Se offende una donna, quella pagina, offende anche me. Ora sono stata chiara?

Intervenendo, stamattina, a La Telefonata di Belpietro, il giornalista ha rispedito alla mittente le offese, convinto che il ministro, dall'alto della sua intelligenza, si sia fatta una risata:

La Pascale è liberissima di non condividere. Ma dovrebbe avere una linea un po' più ferma, ieri mi mandava messaggi in cui mi dice che mi adora, oggi vedo questa intervista su Repubblica, ma si indigni pure... io mi faccio una grassa risata!

E' guerra aperta?

  • shares
  • Mail