Alessia Marcuzzi: "Dispiaciuta per le affermazioni di Francesco Facchinetti a Chi, distorcono realtà"

Su Facebook botta e risposta indiretto tra i due ex fidanzati. Tutta 'colpa' dell'intervista pubblicata dal settimanale Chi

Mentre il web si indigna (giustamente) per la squallida allusione sessuale pubblicata, con foto, dal settimanale Chi, diretto da quel gentiluomo di Alfonso Signorini, sui social network, e in particolare su Facebook, si sviluppa un imperdibile botta e risposta (indiretto) tra Alessia Marcuzzi e Francesco Facchinetti. E di mezzo, anche in questo caso, c'è Chi.

Andiamo con ordine. Il settimanale di gossip pubblica un'intervista all'ex conduttore di X Factor in occasione della nascita del figlio Leone. Il giornalista chiede a Facchinetti se la Marcuzzi e la loro figlia Mia (nata dalla loro relazione poi naufragata) siano venute a trovare il neonato:

No. Alessia era a Milano per lavoro. Dopo è andata in vacanza con Mia per qualche giorno. Ci vedremo presto. Ho letto un suo post sui social molto dolce, poi cancellato. Io preferisco sempre il contatto umano tra due persone che si sono amate e si rispettano come noi. Comunque va tutto bene e Mia è già pronta a comandare il suo fratellino, che poi in realtà è un fratellone.

Stamattina su Facebook lo stesso Facchinetti scrive un post nel quale descrive con entusiasmo la sua famiglia allargata e racconta di aver pianto quando l'ex compagna gli ha telefonato per gli immancabili auguri:

In questi giorni vi ho raccontato quello che mi è successo come se foste veramente dei miei amici, la verità è che lo siete. Tra tutte le cose belle, non vi ho detto qualcosa di speciale che è accaduto che per me vuol dire molto. Quando è nato Leo, poche ore dopo, suona il mio telefono e io, essendo completamente in un altro mondo, rispondo senza guardare chi fosse. Dall'altra parte una voce emozionata mi dice delle cose bellissime che mi hanno fatto piangere: era Alessia. Questo gesto, piccolo ma per me IMMENSO, è il significato vero di famiglia allargata. Succede che 2 persone si incontrino, amino e facciano una figlia. Succede poi, che le strade si dividano e, senza spaccare i piatti sul pavimento, senza mettersi le mani addosso, senza mancarsi di rispetto, si proceda la vita su 2 strade differenti. Poi succede che queste 2 persone incontrino altre 2 persone con cui provino a costruire una nuova famiglia. Questo è quello che è successo tra di noi. Non stare più insieme ad una persona non vuol dire perdere l'affetto e il rispetto che hai nei suoi confronti. Spero di averi fatto capire un po' più di me e di noi. Vi voglio bene.

Dunque, la serenità regna sovrana. E invece assolutamente no, visto che la conduttrice, oggi fidanzata con Paolo Calabresi, pochi minuti dopo su Facebook ha replicato alle "provocazioni" lette nell'intervista di Chi a Facchinetti, facendo chiarezza anche su quel messaggio scritto e poi cancellato:

Leggo con stupore l'intervista di Francesco sul settimanale Chi. Di solito non rispondo pubblicamente alle provocazioni e preferisco chiarirmi di persona, ma stavolta sono abbastanza dispiaciuta per alcune sue affermazioni dove si percepisce una realta' distorta da cio' che e' accaduto e davvero avrei preferito che non si parlasse del nostro privato.
La compagna di Francesco ha partorito il piccolo Leone nella mia citta', assistita dalla mia amica e ginecologa Daniela, proprio perche' si sono fidati di una persona meravigliosa come lei, che ha fatto nascere entrambi i miei due bimbi. Io ero fuori per lavoro e poi sono andata qualche giorno fuori con Mia per cercare di evitarle uno scombussolamento troppo forte in una circostanza molto intima e delicata come questa ( cosa condivisa con Francesco) . Sono stata la prima a sapere della nascita del piccolo Leone e al telefono ho pianto di gioia con lui. Leone aveva indosso il golfino azzurro di mio figlio Tommaso quando e' nato, ed io mi sono emozionata... Ci siamo mandati foto, guardati su facetime e Mia e' serena. Faccio di tutto per preservare mia figlia, che tra l'altro pur essendo cosi' piccola, ha accettato molto bene la nascita del suo fratellino. Ho scritto un post qui su facebook di auguri da parte nostra , ma avevo sbagliato una cosa nella scrittura, quindi l'ho cancellato e poi riscritto....nessun mistero. Scusate se mi sono dilungata ma ci tenevo a precisare delle cose per me molto importanti. La nostra e' una famiglia allargata come tante e i miei figli sono molto felici perche' circondati da tanto amore.....e questa e' l'unica cosa che conta. Un bacio a tutti.

Insomma, la Marcuzzi non ha apprezzato affatto le parole pronunciate dall'ex su di lei a proposito del suo comportamento al momento della nascita di Leone. Ma lui, Facchinetti, pare sicuro di non aver mai detto certe cose. E, probabilmente proprio per risolvere lo spiacevole equivoco, su Facebook ha scritto un post riparatorio. Basterà per placare l'amarezza di Alessia?

facchinetti marcuzzi

  • shares
  • Mail