Ballando con le Stelle 2014: il 'mascherato' Joe Maska diventa papà

Il ballerino mascherato di Ballando con le Stelle 2014 diventa padre. La compagna Nikki Ellen è incinta

Concorrente mascherato (e ormai eliminato) di Ballando con le Stelle 2014, Silvio Simac, ovvero Joe Maska, diventerà a breve papà. A svelarlo Diva e Donna, che ha pizzicato il 40enne italo-croato campione di arti marziali a pesseggio per le strade di Roma al fianco della compagna Nikki Ellen, modella 29enne visibilmente incinta a giudicare dalle foto pubblicate in esclusiva dal settimanale.

Tolta la maschera a lungo indossata durante il programma Rai, Joe è quindi tutt'altro che single. La bella Nikki dice di se':


'Sono creativa, naturale e versatile, e i fotografi dicono che è divertente lavorare con me. Sono aperta a differenti tipi di servizi fotografici. Ma non poserò mai nuda, non sono quel tipo di modella'.

Schermata-2014-10-04-a-23.36.34-620x348

Mai dire mai, ci verrebbe da dire alla mora Ellen, che si è poi definita anche una brava ballerina. Non come il muscoloso fidanzato, attore e campione di Taekwondo, ma soprattutto incapace di arrivare fino alla finalissima di Ballando 2014. L'eliminazione dal programma della coppia Maska -Veera Kinnunen è infatti diventata realtà durante la 4° puntata del programma, con uno scontro diretto al televoto che ha visto stravincere la coppia Tony Colombo - Anastasia Kuzmina. Una volta uscito il mascherato Joe ha però potuto 'festeggiare' la fascinosa compagna, standole accanto negli ultimissimi mesi prima dell'atteso parto. Prima che venissero scovati e resi noti nome, cognome ed età del diretto interessato, Maska si presentava così alla stampa:


'Vivo soprattutto a Londra, ma frequento molto anche New York e Los Angeles. Mi sento cittadino del mondo'. Sono alto un metro e ottantatré e peso novantadue chili. Non c'è un tempo per costruire il proprio fisico: è un allenamento quotidiano, che dura tutta la vita. Comunque a vent'anni ero già così. La mia vita privata è privata. Voglio trasmettere ai giovani, e ancor di più ai bambini, quelli che per me sono i valori più importanti: il coraggio, il rispetto e la lealtà. Insegno questi valori attraverso le arti marziali, che non sono un'istigazione alla violenza ma l'esatto contrario. Seguitemi e vedrete. Sarà la mia anima a decidere: mi fido solo di lei'.

  • shares
  • Mail