Lando Buzzanca a Domenica Live: "Ho avuto la voglia e la possibilità di ammazzarmi ma non l'ho fatto"

L'attore siciliano, intervistato da Barbara D'Urso.

Lando Buzzanca, celebre attore palermitano, recentemente protagonista della fiction Il Restauratore, è stato intervistato da Barbara D'Urso durante la puntata odierna di Domenica Live, il programma di Canale 5 in onda ogni domenica.

Buzzanca, durante l'intervista, ha fornito una nuova versione, sicuramente quella definitiva, dell'episodio riguardante il tentativo di suicidio avvenuto circa un anno fa.

L'attore 79enne, in breve, ha affermato di avere avuto la voglia e la possibilità di togliersi la vita ma di non averlo fatto. Ecco le sue dichiarazioni:

Non è vero. Non ho voluto togliermi la vita. Io volevo ammazzarmi ma non l'ho fatto. Un giorno ho avuto problemi sul set de Il Restauratore. Ero stanco, stressato, stavo lavorando a 42 gradi con i vestiti invernali. Volevo rilassarmi, ho preso un bicchiere di gin ma ho sbattuto la testa sulla vasca e ho rotto il bicchiere. Ho detto alla giornalista di Oggi che, in quel momento, avevo avuto la voglia e soprattutto la possibilità di togliermi la vita. Ma non l'ho fatto. Ho chiesto scusa alla giornalista.

Chiarito definitivamente quest'episodio, Lando Buzzanca è tornato a parlare anche di un altro capitolo doloroso della sua vita ossia la morte dell'amata moglie Lucia.

L'attore ha svelato che la moglie ha scelto di morire lontano da lui molto probabilmente per evitargli il dolore:

Mia moglie dormiva ferma. Io la guardavo e dormiva con gli occhi sereni. La sera prima di morire non ha voluto dormire nel mio letto perché aveva capito che stava morendo. Non voleva disturbarmi con i suoi lamenti. Le donne sono la vita. Le donne sono Dio. Così lei è partita ed è morta qualche ora dopo. Io l'ho saputo il giorno dopo. Io spero che nessuno viva una situazione del genere. Auguro a tutti di vivere meglio di me. Lì è finita la mia vita. Io lavoravo per lei. Ho le sue ceneri a casa. Dopo 4 anni, spesso mi giro e ho paura di svegliare mia moglie quando guardo la tv. E' istintivo.

lando buzzanca domenica live

Buzzanca ha raccontato gli inizi della sua storia d'amore con la moglie:

Sono venuto a vivere a Roma nel 53' per fare l'attore. Ho mangiato e dormito per una settimana e poi niente. Sono tornato a Palermo, ho incontrato una ragazza di 18 anni, è rimasta incinta e io le ho detto: "Se mi aspetti, torno". E lei mi ha aspettato. Siamo stati insieme 55 anni. Le donne sono il pilastro dei mariti. Lei è stata cacciata di casa perché si era sposata con un morto di fame che voleva fare l'attore. Lei veniva da una famiglia di gioielleri. Io ero un morto di fame veramente. Mangiavo grazie ai soldi della Fontana di Trevi, dormivo sotto i portoni e dormivo sotto l'acqua quando pioveva. Io lavoravo per lei. Lei era convinta del mio successo. Lei lo sapeva. Io, invece, non lo so ancora. Quando vedo questa gente che mi applaude, io mi commuovo ancora perché non ci credo.

Durante la puntata, Lando Buzzanca ha ricevuto una serie di sorprese dai figli e dalle nipoti.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: